Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Filtra per:
Prestazione
  • TAC cranio senza e con MdC
Scegli prestazione:
Urgente?

TAC cranio senza e con MdC a Roma

Ordina per:
8 studi prenotabili online
Dr.ssa Maria Luisa De Cicco Radiologo diagnostico

Dr.ssa Maria Luisa De Cicco

Radiologo diagnostico 83 recensioni
  • TAC cranio senza e con MdC
    360 €
  •  Roma - Salario-Vescovio Via Monte delle Gioie, 5
  • da mer 24 lug 08:30
  • TAC cranio senza e con MdC
    270 €
  •  Roma - Flaminio Via Luigi Bodio, 58
  • da gio 25 lug 15:30
Dr.ssa Stefania Giuffrida Radiologo Interventista

Dr.ssa Stefania Giuffrida

Radiologo Interventista 1 recensione
  • TAC cranio senza e con MdC
    150 €
  •  Roma - Eur Piazzale dell'Umanesimo, 10
  • da mar 23 lug 13:00
Ars Medica

Ars Medica

Centro medico 5 recensioni
  • TAC cranio senza e con MdC
    300 €
  •  Roma - Vigna Clara Via C. Ferrero di Cambiano, 29
  • da mer 24 lug 09:00
Arsbiomedica

Arsbiomedica

Centro medico 4 recensioni
  • TAC cranio senza e con MdC
    430 €
  •  Roma - Vigna Clara Via Luigi Bodio, 58
  • da mar 23 lug 14:00
Vuoi vedere più medici?

TAC cranio senza e con MdC a Roma

La TAC cranio senza e con MdC è uno strumento diagnostico che ha lo scopo di individuare patologie, e anomalie in generale, a carico dell’encefalo.

Mediante l’utilizzo dei Raggi X, questo esame consente di ottenere immagini in 3D, e quindi molto dettagliate, delle ossa craniche, dell’encefalo e dei vasi sanguigni che lo nutrono. Il ricorso al Mezzo di contrasto (in genere, un’iniezione di iodio) permette di analizzare la qualità e la natura del flusso ematico dell’area oggetto dell’indagine, evidenziando anomalie come, ad esempio, ischemie, aneurismi, ecc.

Si tratta di un test non invasivo e indolore, definito di secondo livello, poiché approfondisce gli esiti di altri esami, come, ad esempio, ecografie, radiografie, ecc. In caso sia richiesta la somministrazione del mezzo di contrasto, il Radiologo, durante l’anamnesi, andrà a sincerarsi del fatto che il paziente non presenti possibili allergie al farmaco in questione.

Per lo svolgimento della TAC, al soggetto è raccomandato di presentarsi senza eventuali corpi esterni e/o oggetti metallici (ad esempio, orecchini, catenine, ecc.), così da non compromettere la corretta esecuzione della prestazione. Per lo stesso motivo, gli viene richiesto di mantenere l’immobilità per tutta la durata dell’esame.

Il paziente è poi invitato a sdraiarsi sul lettino, che scorre all’interno del gantry, con il macchinario che indirizzerà i Raggi X nella zona anatomica oggetto di indagini, ovvero il cranio, imprimendoli sullo schermo ed elaborando l’immagine.

Caricamento...