Polimialgia reumatica

Dr.ssa Rosita Laurenti
A cura della Dr.ssa Rosita Laurenti
Reumatologo

Cos'è Cos'è

La Polimialgia Reumatica è una malattia relativamente frequente nei pazienti ultra cinquantenni; le stime parlano di 1 caso ogni 1.000 abitanti di età superiore a 50 anni. È caratterizzata da dolore, rigidità e impaccio funzionale dei cingoli (collo, spalle, anche e cosce) e da un imponente stato infiammatorio generalizzato.

In alcuni casi la polimialgia reumatica si associa all’arterite di Horton, un’infiammazione dei vasi arteriosi del capo, potenzialmente molto grave, che si manifesta con febbre anche elevata, mal di testa e improvviso calo della vista.

Cause Cause

Non è nota la causa, anche se talvolta la malattia può essere preceduta da episodi infettivi, potenzialmente scatenanti. Può colpire entrambi i sessi, con una leggera prevalenza negli uomini.

dottore e dottoressa

Consulta la lista degli specialisti disponibili che si occupano di Polimialgia reumatica. Verifica gli specialisti vicino a te 

Sintomi Sintomi

La Polimialgia Reumatica può esordire sia insidiosamente che in modo acuto.

La manifestazione clinica che più spesso si osserva all’esordio è caratterizzata tipicamente da dolore, rigidità articolare e limitazione funzionale alle spalle, al collo e alle anche, con significativa restrizione dei movimenti sia attivi che passivi e difficoltà a compiere azioni semplici come ad esempio sollevare le braccia, salire le scale, alzarsi da una sedia. In alcuni casi si associa febbricola, intensa stanchezza, inappetenza e calo del peso corporeo.

La sintomatologia dolorosa  in genere è più intensa la notte e al mattino presto così come la rigidità articolare che è più spiccata al mattino al risveglio.

Diagnosi Diagnosi

Il sospetto diagnostico è relativamente semplice da parte dello specialista reumatologo, che può orientarsi verso la diagnosi di Polimialgia Reumatica in presenza dei sintomi clinici descritti e alla positività di esami ematici quali VES e PCR.

Tuttavia prima di confermare la diagnosi è necessario escludere tutta una serie di condizioni che possono presentarsi con manifestazioni simili, in particolare malattie infettive e neoplastiche. Anche l’Artrite Reumatoide, nei pazienti anziani, può avere un esordio simile alla Polimialgia Reumatica; in questo caso però ai sintomi descritti si accompagna la tumefazione dolorosa delle  articolazioni  (polsi, dita delle mani, ginocchia).

  Scopri gli Specialisti che si occupano di
Polimialgia reumatica vicino a te 

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

La Polimialgia Reumatica è molto sensibile alla terapia con cortisone, a dosaggio non elevato. La terapia va impostata da medici esperti. Qualora fossero presenti altre patologie quali il diabete, il glaucoma o l’ipertensione è necessario cercare di ridurre il dosaggio del cortisone al minimo efficace.

Nella maggior parte dei casi già dopo pochi giorni il paziente presenta una remissione della sintomatologia dolorosa. È importante cercare di ridurre lentamente la terapia, che deve essere condotta in media per almeno un anno.

Dr.ssa Rosita Laurenti
A cura della Dr.ssa Rosita Laurenti
Reumatologo

Specialisti che si occupano di polimialgia reumatica

Scegli la provincia di tuo interesse e prenota gratuitamente una visita in pochi click.

oppure scegli una provincia

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...