Metatarsalgia

Dr. Ibrahim Akkawi
A cura del Dr. Ibrahim Akkawi
Ortopedico

Cos'è Cos'è

La metatarsalgia viene descritta come dolore nell'avampiede che è associato a un sovraccarico a livello delle testa metatarsale di solito il secondo e terzo metatarso.

È una condizione abbastanza comune; può limitare i movimenti o addirittura impedire completamente la deambulazione. Oltre al sovraccarico, la metatarsalgia può essere causata da infiammazione, neuropatia o malposizione del cuscinetto adiposo sotto l'avampiede.

Cause Cause

La metatarsalgia può essere causata da anomalie dell'anatomia metatarsale e dalla relazione tra i metatarsi e il resto del piede che causano il sovraccarico dell'avampiede. L'anomalia più comune è un secondo metatarso lungo. Sono ulteriori cause di metatarsalgia la plantariflessione eccessiva dell'avampiede causata da un piede cavo, da una frattura o in seguito a intervento chirurgico . La presenza di alluce valgo risulta in incompetenza del primo raggio e metatarsalgia da trasferimento. Le fratture del piede causano spostamenti angolari o rotazionali dei metatarsi, con conseguente disallineamento e dolore all'avampiede.

Altre cause includono l'alluce rigido, l'artropatia infiammatoria, l'obesità, il diabete, l'indossare frequentemente scarpe con tacchi alti e a punta stretta, l'instabilità delle articolazioni metatarso falangee minori, il neuroma di Morton, la sindrome del tunnel tarsale, l'osteonecrosi della testa metatarsale (Malattia di Freiberg) e le deformità congenite o un processo neoplastico che causano l'allargamento della testa metatarsale .

dottore e dottoressa

Consulta la lista degli specialisti disponibili che si occupano di Metatarsalgia. Verifica gli specialisti vicino a te 

Sintomi Sintomi

Dolore acuto o lancinante o bruciore a livello dell'avampiede che peggiora in stazione eretta, durante la deambulazione o la corsa e migliora col riposo. Il dolore può essere associato a parestesie e intorpidimento a livello delle dita del piede.

Diagnosi Diagnosi

La diagnosi inizia con l'anamnesi e l'esame obiettivo e si completa con gli esami strumentali. L'anamnesi serve a raccogliere delle informazioni riguardo traumi o interventi chirurgici precedenti che abbiano causato alterazioni morfologiche del piede, storia di neuropatia diabetica.

L'esame obiettivo consiste nell'osservare l'andatura, osservare le deformità come il piede equino, il piede cavo, l'alluce valgo, le dita a martello. Il dolore alla palpazione degli spazi intermetatarsali indica la presenza di neuroma di Morton. Gli esami strumentali consistono in radiografie del piede per esaminare le strutture ossee e ecografia o RMN per esaminare le strutture molli.

  Scopri gli Specialisti che si occupano di
Metatarsalgia vicino a te 

Rischi Rischi

La metatarsalgia non trattata può portare a deambulazione scorretta e all'insorgenza di dolore al ginocchio, anca e schiena.

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

Il trattamento iniziale è di tipo conservativo e consiste nel riposo, l'applicazione di ghiaccio locale, l'assunzione di antidolorifico, l'infiltrazione con corticosteroidi, l'indossare scarpe e plantare adeguati, l'eseguire le terapie fisiche e la fisioterapia come lo stretching dei muscoli posteriori della gamba.

Se la sintomatologia non regredisce nell'arco di 6 mesi di terapia conservativa, si ricorre alla chirurgia.

Dr. Ibrahim Akkawi
A cura del Dr. Ibrahim Akkawi
Ortopedico

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...