Artrite psoriasica

Dr. Giuseppe Landi
A cura del Dr. Giuseppe Landi
Dermatologo

Cos'è Cos'è

L’artrite psoriasica è un'artrite sieronegatica asimmetrica con comparsa di segni radiografici di erosione ossea dopo circa due anni dalla sintomatologia clinica.

Abbiamo sostanzialmente due forme di artrite psoriasica, quella periferica che può essere mono-poliarticolare e che colpisce mani e piedi, e la forma assiale che colpisce il rachide lombare con o senza interessamento periferico.

L’entesite, ispessimento dei tendini muscolari a livello della inserzione articolare e la dattilite, rigonfiamento a salsicciotto delle dita, possono precedere le erosioni ossee.

Cause Cause

L’artrite psoriasica insorge nel 60% dei casi dopo alcuni anni dalla psoriasi cutanea. Nel 10% dei casi può insorgere da sola senza manifestazioni cutanee. Il ruolo del dermatologo è essenziale nell'individuare i segni e i sintomi iniziali della malattia i quali, se trascurati, causano esiti invalidanti permanenti.

dottore e dottoressa

Consulta la lista degli specialisti disponibili che si occupano di Artrite psoriasica. Verifica gli specialisti vicino a te 

Sintomi Sintomi

Il paziente lamenta: dolore notturno ad una articolazione, che a volte porta al risveglio del paziente, rigidità mattutina per circa mezz’ora e tumefazione articolare. La caratteristica del dolore delle artriti è che migliora con il movimento, al contrario del dolore da cause meccaniche che invece aumenta.

L’onicopatia psoriasica molto spesso si associa alla artrite psoriasica, il dermatologo attento deve pensare non ad una probabile onicopatia micotica ma all’inizio della artrite, soprattutto se è presente dolore alla pianta del piede, per interessamento entesitico del tendine di achille.

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

La terapia della A.P. nelle forme lievi si avvale dei FANS, farmaci antinfiammatori e, nelle forme severe, dei DMARS, acronimo che sta indicare farmaci anti reumatici che modificano la malattia. Sono anche farmaci di fondo in quanto non agiscono solo sul sintomo ma sulle cellule immunitarie che sono alla base delle manifestazioni cliniche. Tra questi ricordiamo il Metotressato, che dà buoni risultati sulla malattia psoriasica, sia artritica che cutanea, inoltre la Ciclosporina e la Leflunomide, che agiscono rispettivamente sulla cute e sull’artrite.

I farmaci biologici sono sostanze ottenute tramite tecniche di DNA ricombilante che agiscono in modo mirato su una singola struttura, come proteine, recettori cellulari o una sequenza di DNA. Nell'Artrite Psoriasica e nella psoriasi cutanea si usano farmaci biologici contro il TNF-alfa responsabile della liberazione di numerose citochine infiammatorie.

Quando i farmaci biologici non si possono adoperare, per la presenza nel paziente di test positivo per la tubercolosi, di neoplasie pregresse e altre malattie autoimmunitarie, si possono somministrare le Small Molecules, piccole molecole che esplicano la loro attività biologica all’interno della cellula, al contrario dei farmaci biologici che esplicano una azione extracellulare.

L’Apremilast è una Small molecule usata nella A.P. che blocca la 4-Fosfodiesterasi, impedendo la formazione di AMP dal cAMP. L’AMP, una volta liberato nella cellula, determina la formazione di numerose sostanze infiammatorie responsabili della malattia. Il vantaggio di questo farmaco è la somministrazione per "os" (per via orale), al contrario dei farmaci biologici che vanno somministrati per via parenterale. Il dosaggio è di 30mg/Bid.

  Scopri gli Specialisti che si occupano di
Artrite psoriasica vicino a te 

Dr. Giuseppe Landi
A cura del Dr. Giuseppe Landi
Dermatologo

Specialisti che si occupano di artrite psoriasica

Scegli la provincia di tuo interesse e prenota gratuitamente una visita in pochi click.

oppure scegli una provincia

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...