Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Epitelioma

Dr. Riccardo Bono

A cura del Dr. Riccardo Bono

Dermatologo Medico Chirurgo, specialista in Dermatologia e Venereologia

Cos'è Cos'è

Gli epiteliomi, pur essendo dei tumori maligni, raramente producono metastasi. Quindi la loro malignità si esprime prevalentemente nella zona di insorgenza e la loro rimozione chirurgica è quasi sempre risolutiva. Si dividono in Basaliomi (carcinoma basocellulare) e Spinaliomi (carcinomi spinocellulari).

Cause Cause

La loro comparsa è strettamente legata all'esposizione solare (lunga e duratura) e predilige soggetti di carnagione chiara, zone fotoesposte e soggetti che per attività lavorative o ludiche sono esposti a lungo al sole. Inevitabilmente una predisposizione genetica è sempre presente.

Sintomi Sintomi

Dal punto di vista clinico dobbiamo distinguere:

  • Il Basalioma si può manifestare con una macchia rosea con delle teleangectasie, piccole croste e piccole ulcerazioni (piano superficiale ulcerativo). Esiste anche una forma nodulo cistica caratterizzata da noduli traslucidi, teleangectasie e piccoli punti grigio-neri. Vi è anche una forma pigmentata che entra in diagnosi differenziale con il melanoma.
  • Lo Spinalioma si presenta come una chiazza rosea sormontata da squame adese, a volte sanguinanti. Nel suo progredire si ulcera e può divenire molto aggressivo.
Entrambi i tipi si localizzano prevalentemente al volto, cuoio capelluto (specie nei calvi), décolleté e dorso. Gli spinaliomi possono comparire anche nelle pseudo mucose delle labbra e nelle mucose genitali.

Diagnosi Diagnosi

La diagnosi è eseguita quasi sempre clinicamente e, soprattutto nelle lesioni iniziali, ci si può avvalere del dermatoscopio che, oltre ad ingrandire la visione, mostra elementi come vasi ad albero, aree a foglia di acero, noduli grigio ardesi, tipici di questi tumori. Nelle forme pigmentate anche la microscopia confocale può essere di aiuto.

Rischi Rischi

La forte e continuativa esposizione ai raggi ultravioletti, la carnagione chiara e una presenza familiare di questi tumori rendono alcuni soggetti più a rischio. Non asportare questi tumori provoca una loro estensione, ulcerazione e approfondimento fino a strutture sottocutanee, nonché il coinvolgimento di strutture funzionalmente importanti (occhi, palpebre, naso, labbra) e raramente la produzione di metastasi.

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

Come abbiamo già accennato la asportazione chirurgica di queste lesioni porta a guarigione nella maggioranza dei casi. Per tumori molto estesi, per una numerosità particolare, per zone non facilmente operabili, per pazienti che non possono sottoporsi a trattamenti chirurgici, vi è la possibilità di utilizzare tecniche alternative come la crioterapia, la terapia fotodinamica, la radioterapia e creme chemioterapiche. Comunque quasi sempre la chirurgia degli epiteliomi si esegue ambulatorialmente, in anestesia locale e con sutura diretta o con lembi o innesti.

L'informazione presente nel sito deve servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In caso di disturbi e/o malattie rivolgiti al tuo medico di base o ad uno specialista.

Dr. Riccardo Bono

A cura del Dr. Riccardo Bono

Dermatologo Medico Chirurgo, specialista in Dermatologia e Venereologia
Vuoi una parlare con uno specialista?
Hai bisogno di un Dottore per Epitelioma?

Trova il medico più adatto alle tue esigenze su iDoctors, il primo sito in Italia per la prenotazione di visite mediche ed esami, al tuo fianco dal 2008.

Hai bisogno di un Dottore per Epitelioma?
Caricamento...