Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Epitelioma

Dr. Luca C. Rovati

Dr. Luca C. Rovati

Chirurgo Plastico Medico Chirurgo, specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica Creato il: 29/06/2017 Ultimo aggiornamento: 27/12/2023

Gli epiteliomi sono tumori dell’epitelio (ossia il rivestimento della pelle e delle mucose). Questi, tuttavia, difficilmente producono metastasi. Possono essere sia benigni (come gli adenomi), che maligni (carcinomi). In particolare, la malignità del carcinoma interessa principalmente la zona in cui insorge, mentre la sua rimozione chirurgica è, generalmente, risolutiva. Si dividono in:

  • basaliomi (carcinoma basocellulare), che rappresenta il tumore cutaneo più comune;
  • spinaliomi (carcinomi spinocellulari).
Epitelioma

Cause Cause

Gli epiteliomi compaiono, normalmente, in relazione all’esposizione solare del paziente, generalmente continuativa e protratta nel tempo. Questi tumori prediligono, inoltre, soggetti chiari di carnagione che, per lavoro o per altri motivi, sono molto esposti ai raggi solari. 

Va sottolineato, inoltre, come anche una determinata predisposizione genetica possa risultare determinante. 

Sintomi Sintomi

Questi tumori si presentano soprattutto nelle zone anatomiche maggiormente colpite dal sole e, inizialmente, di solito, appaiono come piccoli rigonfiamenti lucidi che, nel tempo, tendono ad aumentare di volume. 

È necessario distinguere la sintomatologia in base al tipo di epitelioma:

  • il basalioma può presentarsi, in genere, come una macchia rosea con delle teleangectasie, piccole croste e piccole ulcerazioni (piano superficiale ulcerativo). Vi sono, tuttavia, delle eccezioni: una forma nodulare cistica che si manifesta con noduli traslucidi, teleangectasie e piccoli punti grigio-neri;  una forma pigmentata che entra in diagnosi differenziale con il melanoma;
  • lo spinalioma, invece, si manifesta come una chiazza rosea che presenta, superficialmente, delle squame, a volte sanguinanti. Generalmente, nel tempo, peggiora fino ad ulcerarsi, può infatti diventare molto aggressivo.

Entrambe le forme di epitelioma si presentano soprattutto nelle zone anatomiche maggiormente colpite dal sole, come il volto, il cuoio capelluto (specie nei calvi), décolleté e dorso. Tuttavia, gli spinaliomi si possono manifestare anche nelle mucose come quelle delle labbra e quelle genitali.

Diagnosi Diagnosi

La diagnosi dell’epitelioma è clinica. Quando si verifica la presenza di macchie e lesioni anomale sul corpo, è infatti fondamentale sottoporsi a visita specialistica.

Generalmente, il medico, dopo un’attenta anamnesi, procede con l’esame obiettivo del paziente, avvalendosi del dermatoscopio. Si tratta di uno strumento utile ad ingrandire la visione dell’area anatomica sospetta, al fine di verificare la presenza di elementi tipici di questi tumori, che tuttavia non sono visibili ad occhio nudo (elementi come vasi ad albero, aree a foglia di acero e noduli grigio ardesia). 

La microscopia confocale può risultare utile, infine, a diagnosticare gli epiteliomi che si manifestano in una possibile forma pigmentata.

Rischi Rischi

Come sottolineato, gli individui maggiormente esposti a questi tumori sono principalmente coloro che hanno una carnagione chiara, una certa familiarità con questo tipo di tumori, nonché siano soggetti ad una lunga e forte esposizione ai raggi UV. 

Se tali tumori vengono diagnosticati tardivamente o trattati in maniera erronea, possono presentare il rischio di una loro estensione, nonché di una ulcerazione, fino ad arrivare a coinvolgere anche strutture sottocutanee. Questo peggioramento può arrivare a interessare anche strutture funzionalmente fondamentali per il soggetto, come le palpebre, gli occhi, le labbra ed il naso. 

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

Come accennato, queste lesioni possono essere asportate chirurgicamente e, nella maggior parte dei casi, tale operazione è generalmente sufficiente alla guarigione del paziente. Nel caso in cui, tuttavia, l’epitelioma fosse troppo esteso, o si trovasse in zone nelle quali operare è complicato o, ancora, gli stessi pazienti, per scelta personale, non si volessero sottoporre a questo intervento, si può ricorrere a specifiche tecniche alternative come:

  • terapia fotodinamica;
  • crioterapia;
  • creme chemioterapiche;
  • radioterapia

Generalmente, la chirurgia degli epiteliomi si esegue ambulatorialmente, in anestesia locale e con sutura diretta, lembi o innesti.

Bibliografia

  • Diebele, I., et al. "Analysis of skin basalioma and melanoma by multispectral imaging." Biophotonics: Photonic Solutions for Better Health Care III. Vol. 8427. SPIE, 2012.
  • Gallego, C., and A. Puig. "Squamous cell carcinoma (SCC) of the scalp." Rev Esp Sa
  • Volgin, V. N., et al. "Basalioma: diagnostics, treatment (part 2)." Vestnik dermatologii i venerologii 89.2 (2013): 16-23.

L'informazione presente nel sito deve servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In caso di disturbi e/o malattie rivolgiti al tuo medico di base o ad uno specialista.

Cerca i migliori specialisti che si occupano di Epitelioma nelle province di: Roma, Milano, Padova, Torino

Vuoi una parlare con uno specialista?
Hai bisogno di un Dottore per Epitelioma?

Trova il Medico più adatto alle tue esigenze.

Hai bisogno di un Dottore per Epitelioma?
Caricamento...