Dispareunia

Dr.ssa Elettra Marullo

A cura del Dr.ssa Elettra Marullo

Ginecologo

Cos'è Cos'è

La dispareunia è il dolore che la donna avverte durante una normale attività sessuale, questo dolore può essere localizzato a livello vaginale, all'introito della vagina o a livello pelvico (cioè avvertito come dolore profondo nella parte bassa dell'addome). 

Può essere un problema episodico (può capitare nell'arco della vita in maniera occasionale), oppure può essere un problema persistente (cronico) che può seriamente compromettere la vita sessuale e di coppia della paziente.

La forma cronica colpisce il 4% delle donne in età fertile. Le forme occasionali il 40%.

In base alla localizzazione del dolore possiamo distinguere la dispareunia superficiale o profonda.

Cause Cause

Le cause possono essere di tipo psicogeno o di tipo fisico (quali cicatrici conseguenti ad episiotomie, traumi, interventi chirurgici vaginali, patologie uterine o ovariche, patologie addomino pelviche, esiti di radiazioni ionizzanti o di chemioterapie, menopausa, endometriosi, vulvo vaginiti, bartoliniti, infezioni urinarie, malformazioni genitali ecc..) 

In età giovanile spesso è associata ad anomalie dell'imene o della vagina e a causa psicologiche (traumi o semplicemente "paura" ed ansia che determina uno spasmo dei muscoli vaginale che rende meno elastica la vagina)

Ovviamente la scarsa lubrificazione vaginale e la riduzione del desiderio sessuale contribuisce alla genesi e al peggioramento della sintomatologia dolorosa. A volte s'innesca un circolo vizioso in quanto la paziente ha paura di avere dolore e ne consegue assente lubrificazione vaginale e aumento della tensione muscolare pelvica e vaginale (spasmi muscolari), con peggioramento della sintomatologia dolorosa durante il rapporto sessuale fino ad arrivare al rifiuto di quest'ultimo. 

Durante la menopausa la dispareunia è tipicamente legata ad una condizione di secchezza vaginale dovuta alla carenza degli estrogeni che hanno un'azione stimolante sulle ghiandole vaginale e cervicali. Il calo ormonale è responsabile inoltre di una riduzione del desiderio sessuale.

ll desiderio sessuale è importante per un'adeguata lubrificazione vaginale. In fatti durante la fase dell'eccitazione, in seguito ad una serie di meccanismi biochimici, avviene una stimolazione delle ghiandole cervicali e vaginali che portano alla secrezione di un liquido untuoso che permette di lubrificare bene le pareti vaginali in modo che non ci sia "attrito" durante la penetrazione.

Tra le causa anatomiche menzioniamo la possibile sproporzione tra vagina e pene, legata a fattori costituzionali della paziente o del partner.

Sintomi Sintomi

Il dolore è il sintomo principale. Può essere come già descritto di tipo profondo o vaginale.

La localizzazione del dolore dipende dalla causa: ad esempio in caso di cisti ovariche o di voluminosi fibromi il dolore sarà profondo, nel caso di secchezza vaginale o di atrofia postmenopausale il dolore sarà superficiale o all'introito della vagina. 

Quando la dispareunia è legata a vulvo vaginite, si possono associare altri sintomi quali leucorrea, cattivo odore, prurito e bruciore vulvo vaginale. Infatti se coesiste una patologia di base, al dolore durante i rapporti sessuali si affiancheranno i sintomi tipici della condizione morbosa sottostante.

Diagnosi Diagnosi

La diagnosi è legata ad un accurata anamnesi. È importante instaurare un rapporto di fiducia e serenità con la paziente, per permetterle di "raccontare" i suoi disagi in quanto si tratta di una situazione molto delicata e a volte le pazienti hanno difficoltà a parlarne. Questo riguarda soprattutto le pazienti più giovani che si sentono più imbarazzate o le donne che hanno subito traumi e violenze che hanno difficoltà ad affrontare il problema

Sarà necessario un check up ginecologico che permetta di evidenziare condizioni anatomiche o organiche che possano essere all'origine del problema o lo possano accentuare. Alla visita si affiancherà l'ecografia pelvica che permetterà di escludere cause di dolore profondo e i tamponi vaginali che sono mirati allo studio di eventuali infezioni vaginali. 

Rischi Rischi

La dispareunia può compromettere la vita di coppia della paziente che nei casi più gravi rifiuta di avere rapporti con il partner. 

Questo purtroppo spesso aumenta il senso di frustrazione e di sfiducia in se stessi.

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

Il trattamento va personalizzato e si basa sul riconoscimento delle cause.

Ad esempio in caso di infezioni verrà eseguita una cura con ovuli e/o terapia sistemica. In caso di anomalie anatomiche può essere necessario ricorrere ad intervento chirurgico

Sono di aiuto diverse terapie mediche (vitamine, lubrificanti, creme idratanti, terapia ormonale) che consentono di migliorare l'elasticità e l'idratazione vaginale. 

Nelle forme psicogene è importante una collaborazione tra il ginecologo e lo psicologo

Esistono infine dei dispositivi che permettono alla paziente di "allenare" la propria vagina, che possono essere di aiuto sia nelle forme organiche che nelle forme psicogene permettendo alla paziente di superare la paura innescata dal dolore.

L'informazione presente nel sito deve servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In caso di disturbi e/o malattie rivolgiti al tuo medico di base o ad uno specialista.


Specializzazioni correlate

Vuoi una parlare con uno specialista?
Hai bisogno di un Dottore per Dispareunia?

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...