Micosi

Cos'è, cause, sintomi, diagnosi, rischi, cure e trattamenti

Cerca lo specialista vicino a te e prenota!

Cos'è Cos'è

Le micosi di interesse dermatologico sono infezioni fungine della cute, delle mucose e degli annessi cutanei e possono essere causati da dermatofiti, lieviti o muffe. Le micosi si distinguono in base alla sede corporea colpita e in base all'agente eziologico.

La diagnosi di micosi necessita di un esame clinico attento e di conferma mediante esame microscopico diretto ed eventualmente mediante esame colturale. La terapie delle micosi si basa sull'utilizzo di farmaci antifungini topici e/o sistemici e su accorgimenti di igiene generale.

Cause Cause

La causa delle micosi di interesse dermatologico possono essere dermatofiti che si possono trovare su altre persone affette (dermatofiti antropofili), su animali infetti (dermatofiti zoofili) o nel terreno (dermatofiti geofili) oppure lieviti, che possono essere normalmente presenti sulla pelle, ma assumere in particolari condizioni un comportamento invasivo (es. Candida sp. oppure Malassetia sp.) oppure muffe non dermatofitiche (es. Neoscytalidium dimidiatum, Apsergillus sp., Scopulariopsis sp., Cladiosporum sp.).

Sintomi Sintomi

Le micosi che interessano la cute si caratterizzano per eritema e desquamazione più o meno marcati, eventualmente accompagnati da pustole. Il prurito è di grado variabile.

Le micosi che interessano i capelli e le zone pilifere si caratterizzano per la presenza di capelli spezzati, con alopecia o diradamento variable, accompagnati da eritema e desquamazione. È possibile la formazione di ascessi, di granulomi e di scutuli.

Le micosi che interessano le unghie si caratterizzano per la presenza di alterazioni di colore della lamina ungueale, che diviene fragile e/o ispessita e che si distacca dal letto ungueale, fino a poter cadere completamente.

Le micosi che interessano le mucose e le semimucose della bocca e dei genitali si caratterizzano per la presenza di rossore, di erosione, di pustole e per prurito e/o dolore. 

Diagnosi Diagnosi

La diagnosi è clinica e va confermata in ogni caso dubbio con un esame micologico microscopico diretto (eseguito prelevando squame cutanee e ponendole su un vetrino che viene analizzato al microscopio) ed eventualmente con un esame colturale (quest'ultimo presenta alti tassi di falsa negatività e falsa positività e pertanto non basta mai da solo alla diagnosi di micosi, ma può essere utile nei casi di micosi da lieviti o da muffe non dermatofitiche).

Le patologie che possono essere scambiate erroneamente per una micosi sono molte: psoriasi, pitiriasi rosea di Gibert, eczema nummulare, intertrigine batterica, lichen ruber planus, impetigine per citarne alcune. Per tale motivo una visita dermatologica è indispensabile.

Rischi Rischi

Le micosi rappresentano un problema serio, poichè sono altamente contagiose e, rompendo l'integrità della cute, possono aprire la strada ad infezioni batteriche che possono avere conseguenze gravi fino alla morte (es. erisipela). Una diagnosi tempestiva e una opportuna terapia sono dunque molto importanti. 

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

La cura delle micosi si basa sull'impiego di farmaci antimicotici sistemici e/o topici. I farmaci topici vanno scelti in base alla sede da trattare e in base all'eziologia più probabile e funzionano poco e male nelle micosi delle unghie. I farmaci sistemici vengono in genere prescritti nelle micosi dermatofitiche del cuoio capelluto, nelle micosi dermatofitiche cutanee estese o interessanti aree pilifere e nelle micosi delle unghie.

Dal momento che possono avere controindicazioni ed effetti avversi, vanno prescritti solo quando la diagnosi di micosi è confermata.

Dr. Stefano Maria Serini
A cura del Dr. Stefano Maria Serini
Dermatologo
Prenota una visita

Specialisti che si occupano di micosi

Scegli la provincia di tuo interesse e prenota gratuitamente una visita medica in pochi click.

oppure scegli una provincia

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...