Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Melanoma

Dr. Stefano Battaglini

Dr. Stefano Battaglini

Dermatologo Medico Chirurgo, specialista in Dermatologia e Venereologia Creato il: 29/06/2017 Ultimo aggiornamento: 21/09/2023

Il melanoma è il tumore maligno con la maggiore aggressività tra tutti i tumori cutanei. Esso origina dai melanociti (ossia, le cellule che producono la melanina). Colpisce più frequentemente le donne rispetto agli uomini e l'età più colpita è quella tra i 35 e i 50 anni.

Melanoma

Cause Cause

Tra i fattori di rischio, ci sono:

  • l'alto numero di nei;
  • la presenza di lentiggini solari;
  • i capelli rossi o biondi;
  • la scarsa capacità di abbronzarsi;
  • la facilità alle scottature.

L'insorgenza del melanoma è più alta in persone che hanno sviluppato ustioni solari ripetute, in particolar modo nell'età infantile e adolescenziale. Il rischio di sviluppare un melanoma aumenta anche in persone che abbiano un parente di primo grado affetto da melanoma.

Sintomi Sintomi

Solitamente, il melanoma si presenta come una macchia scura di forma asimmetrica, con margini ben definiti ma irregolari. 

Le localizzazioni più comuni sono rappresentate dal tronco e dagli arti, in particolare le donne vengono colpite molto più spesso agli arti inferiori rispetto agli uomini, che vengono colpiti prevalentemente al tronco.

In alcuni casi, il melanoma può presentarsi non come una macchia ma come una papula o un nodulo, quindi, come una lesione rilevata rispetto alla cute. In altri casi, il melanoma può avere una parte piana e una rilevata.

Diagnosi Diagnosi

Bisogna tener presente che più del 90% dei nei si sviluppa nei primi trent'anni di vita; oltre questa età, la comparsa di una macchia, in particolar modo se asimmetrica, deve essere sempre valutata da un dermatologo, in quanto potrebbe non trattarsi di un neo ma di un melanoma.

Molto utile per la diagnosi precoce è un esame molto semplice e non invasivo, che prende il nome di dermatoscopia o epiluminescenza, che consiste nell'osservazione, ad alto ingrandimento, della struttura interna del neo. 

Rischi Rischi

Un melanoma non diagnosticato, o individuato troppo tardi, ha la tendenza a crescere progressivamente, ma soprattutto a dare metastasi cerebrali e/o diffuse in particolar modo a polmoni e fegato. 

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

Il trattamento del melanoma prevede l'asportazione del tumore. In base al livello di invasività del melanoma, si opta per interventi più o meno radicali. Esistono anche diverse terapie coadiuvanti alla chirurgia, che vanno dalla "vecchia" chemioterapia alle più moderne e promettenti immunoterapie.

Bibliografia

  • Trattato di Dermatologia, cap.89, Piccin editore.

L'informazione presente nel sito deve servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In caso di disturbi e/o malattie rivolgiti al tuo medico di base o ad uno specialista.

Cerca i migliori specialisti che si occupano di Melanoma nelle province di: Roma, Milano, Torino, Padova

Vuoi una parlare con uno specialista?
Hai bisogno di un Dottore per Melanoma?

Trova il Medico più adatto alle tue esigenze.

Hai bisogno di un Dottore per Melanoma?
Caricamento...