Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Ipertensione nefrovascolare (o renovascolare)

Dr. Alessio Pederzoli

Dr. Alessio Pederzoli

Chirurgo Vascolare Medico Chirurgo - Dottore di Ricerca, specialista in Chirurgia Vascolare Creato il: 16/01/2018 Ultimo aggiornamento: 29/12/2023

Quando si parla di ipertensione nefrovascolare (o reno-vascolare), ci si riferisce ad una patologia secondaria ad ipoafflusso ematico, nel distretto arterioso renale. Questa condizione patologica risulta determinata dalla stenosi o restringimento vasale.

Questa patologia genera una malattia ischemica renale, dalla quale scaturiscono alterazioni istopatologiche e funzionali, riscontrabili in una riduzione notevole della capacità funzionale del rene.
 
Ipertensione nefrovascolare (o renovascolare)

Cause Cause

Nella maggior parte dei casi, tale patologia scaturisce a causa di:

  • stenosi dell’arteria renale (quali aterosclerosi, displasia fibromuscolare, o stenosi post-trapianto). Si tratta della causa più frequente, oltre ad essere molto comune nella popolazione. Sebbene coinvolga l’ 1% di tutti i soggetti ipertesi di media gravità, raggiunge percentuali tra il 10 ed il 45 % nei pazienti che sono affetti da ipertensione grave o ad insorgenza acuta o nei casi resistenti al trattamento medico;
  • nefroangiosclerosi;
  • malattia tromboembolica renale;
  • vasculiti del parenchima.

Le lesioni stenotiche diventano considerevoli, in un’ottica fisiopatologica, nel momento in cui determinano una riduzione del lume vasale del 70%. La riduzione della pressione di perfusione dovuta alla stenosi comporta l’attivazione del sistema RAS (renina-angiotensina-aldosterone). Tale sistema agisce come un macchinario complesso, che ha lo scopo di riportare ad una vascolarizzazione adeguata lo stesso rene.

Sintomi Sintomi

I principali sintomi dell’ipertensione renovascolare sono:

  • pressione arteriosa maggiore di 180/110 mmHg;
  • “sbalzi”di pressione;
  • aterosclerosi in altri distretti vascolari.

Diagnosi Diagnosi

Generalmente, il processo diagnostico comincia da una visita specialistica, in cui il medico prenderà in analisi la sintomatologia lamentata dal paziente, approfondendo le indagini con una scrupolosa anamnesi. 

Lo specialista, di solito, consiglierà come indagine diagnostica di primo livello l'EcoColor-Doppler delle arterie renali. Tale esame ha, infatti, un’elevata affidabilità, generalmente superiore al 90%.
 

Rischi Rischi

Relativamente a questa tipologia di ipertensione arteriosa, possono essere correlate diverse  conseguenze a livello sistemico. I numerosi regimi pressori, tipici dell’ipertensione renovascolare, provocano, infatti, delle lesioni vascolari che coinvolgono vari distretti (in particolare a livello retinico, encefalico, cardiaco e a carico del rene controlaterale). Tale caratteristica può influenzare negativamente qualità ed aspettativa di vita dei soggetti affetti da tale ipertensione. I pazienti possono, infatti, andare incontro ad eventi morbosi come:

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

Il trattamento della patologia può essere di due tipi:

  • conservativo (mediante somministrazione di farmaci);
  • chirurgico (sottoponendo il paziente ad angioplastica).

Affinché la patologia sia trattata nel modo corretto, la terapia farmacologica deve seguire le linee guida del comitato congiunto nazionale sulla prevenzione, individuazione, valutazione e trattamento della pressione sanguigna. 

Nei pazienti con stenosi severa dell'arteria renale mono e bilaterale, bisognerà prendere in considerazione la rivascolarizzazione come prima ipotesi terapeutica.

Bibliografia

  • Renovascular Hypertension. Mannemuddhu SS, Ojeda JC, Yadav A. Prim Care. 2020 Dec;47(4):631-644. doi: 10.1016/j.pop.2020.08.009. Epub 2020 Oct 1.
  • Management of renovascular hypertension. Textor SC. Curr Opin Cardiol. 2020 Nov;35(6):627-635. doi: 10.1097/HCO.0000000000000790.
  • Renovascular hypertension: diagnosis and management. Connolly JO, Woolfson RG. BJU Int. 2005 Oct;96(5):715-20. doi: 10.1111/j.1464-410X.2005.05706.x.
  • Current approaches to renovascular hypertension. Textor SC. Med Clin North Am. 2009 May;93(3):717-32, Table of Contents. doi: 10.1016/j.mcna.2009.02.012.

L'informazione presente nel sito deve servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In caso di disturbi e/o malattie rivolgiti al tuo medico di base o ad uno specialista.

Cerca i migliori specialisti che si occupano di Ipertensione nefrovascolare (o renovascolare) nelle province di: Torino, Roma, Milano, Caserta

Vuoi una parlare con uno specialista?
Hai bisogno di un Dottore per Ipertensione nefrovascolare (o renovascolare)?

Trova il Medico più adatto alle tue esigenze.

Hai bisogno di un Dottore per Ipertensione nefrovascolare (o renovascolare)?
Caricamento...