Fobia sociale

Dr. Vassilis Martiadis   A cura del Dr. Vassilis Martiadis

Cos'è Cos'è

La fobia sociale è la paura esagerata e immotivata o il profondo disagio che una persona può provare nel vivere situazioni che presuppongono una esposizione o una interazione sociale di qualche tipo. La persona può avere difficoltà ad interagire con altre persone, a chiedere informazioni, a fare acquisti, ad apporre la sua firma su un documento in presenza di un'altra persona, a sottoporsi ad un esame medico oppure a essere interrogato a scuola o all'università, oltre che a sviluppare nuove relazioni sociali o a mantenere stabilmente quelle già acquisite.

Cause Cause

Le cause sono al contempo biologiche, con il coinvolgimento di alterazioni di alcuni sistemi neurotrasmettitoriali (in particolare quello della serotonina), e psicologiche sulla base di una predisposizione della personalità.

Come per molte patologie di competenza psichiatrica la base genetica e familiare assieme alle caratteristiche psicologiche e della personalità si fondono assieme, e con gli eventi ambientali e di vita quotidiana contribuiscono a far emergere il disagio.

Sintomi Sintomi

I sintomi d'ansia possono avere multiformi manifestazioni ma la caratteristica comune è che si manifestano in relazione all'esposizione a situazioni sociali percepite dal soggetto come più o meno disagevoli o difficili da gestire.

Il soggetto può arrossire, sudare, avere tachicardia, tremori, brividi, sensazione di calore o rossore, etc. Comunemente l'esposizione a queste situazioni viene evitata nel tentativo di ridurre il disagio che ne deriva, restringendo sempre di più il raggio delle attività sociali della persona.

Diagnosi Diagnosi

La diagnosi è clinica, sulla base della raccolta del racconto del paziente e sulla base dell'esame psichico effettuato dallo specialista psichiatra.

Rischi Rischi

Il rischio principale è la riduzione progressiva delle attività e delle interazioni sociali. La persona può avere difficoltà a stringere e a mantenere nuove relazioni o amicizie, ma anche a mantenere un lavoro, a continuare gli studi oppure a vivere serenamente comuni situazioni quotidiane.

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

I trattamenti più efficaci sono costituiti dalla terapia farmacologica, generalmente con farmaci della famiglia degli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) e dalla psicoterapia cognitivo-comportamentale. L'associazione delle due metodiche incrementa le possibilità di successo.

Dr. Vassilis Martiadis
A cura del Dr. Vassilis Martiadis
Psichiatra
Prenota una visita

Specialisti che si occupano di fobia sociale

Scegli la provincia di tuo interesse e prenota gratuitamente una visita in pochi click.

oppure scegli una provincia

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...