Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Epitrocleite (gomito del golfista)

Dr. Antonio Vadalà

Dr. Antonio Vadalà

Ortopedico Medico Chirurgo, specialista in Ortopedia e Traumatologia Creato il: 18/01/2018 Ultimo aggiornamento: 28/12/2023

L’epitrocleite o epicondilite mediale, comunemente nota come “gomito del golfista”, è un’infiammazione che colpisce la parte interna del gomito, causando dolore quando il paziente deve fare sforzi con le mani o con i polsi. Talvolta, l’infiammazione può provocare dolore anche durante il sonno e, in generale, riduce le funzionalità dei soggetti colpiti.

Come suggerisce il nome, è una patologia che colpisce i giocatori di golf ma non solo; infatti, tra i soggetti interessati è possibile trovare anche tennisti e sportivi che fanno frequente uso dei polsi, come giavellottisti e lanciatori in generale. 
 

Epitrocleite (gomito del golfista)

Cause Cause

Le cause più comuni dell’epitrocleite sono legate a movimenti del polso troppo violenti o ripetitivi, che mettono sotto stress il gomito, tra cui:

  • l’esecuzione errata di lanci e colpi, soprattutto nel golf e nel tennis;
  • lo scrivere a macchina;
  • lavori edili (nello specifico un uso frequente dei martelli).

Come l’epicondilite (o “gomito del tennista”), l’epitrocleite è una lesione da “overuse”, ossia da eccessivo utilizzo dei muscoli. 

La lesione, solitamente, si ha a livello del tendine comune dei muscoli flessori, che si inserisce nella parte interna del gomito. I pazienti che soffrono di epitrocleite, quindi, accusano dolore e dolorabilità sopra, appena lateralmente e distalmente all'epicondilo mediale.

Sintomi Sintomi

L’epitrocleite è associata a un dolore al gomito, che si manifesta quando il soggetto ruota il polso contro resistenza. Rispetto all’epicondilite, l’epitrocleite provoca meno dolore nei pazienti, risultando, quindi, anche meno invalidante per l’assenza di fitte e con un dolore meno diffuso.
 

Diagnosi Diagnosi

Proprio per come sono strutturati i sintomi, si può sospettare l’epitrocleite quando, durante una visita specialistica, si osserva dolore nella flessione contro resistenza del polso. La diagnosi si può approfondire mediante esami ecografici e senza necessità di ricorrere a risonanza magnetica.

Rischi Rischi

A differenza dell’epicondilite laterale, che può richiedere molto tempo per guarire, l’epitrocleite ha un’evoluzione meno fastidiosa: solitamente, non porta conseguenze né a livello generale né locale e, anche se lasciata senza cure, guarisce spontaneamente dopo circa 12 mesi.
 

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

Le cure per l’epitrocleite sono quelle tipiche per patologie di questo tipo, ossia:

  • riposo, con applicazione di ghiaccio ed esercizi di stretching ed eventualmente assunzione di antinfiammatori non steroidei;
  • riequilibrio muscolare;
  • terapia fisica con laser, onde d’urto o ultrasuoni;
  • infiltrazioni di cortisone;
  • mesoterapia.

Nei casi in cui queste terapie non siano efficaci e il dolore persista oltre i 12 mesi, uno specialista può reputare opportuno un intervento chirurgico, che consiste nella ricostruzione del tessuto danneggiato. Generalmente, le conseguenze non sono, in ogni caso, permanenti.

Bibliografia

  • Medial Epicondylitis (Golfer’s Elbow), di Paul L. Liebert, MD,Tomah Memorial Hospital, Tomah, WI.
  • Reece CL, Susmarski AJ. Medial Epicondylitis. 2023 Apr 10. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2023 Jan–. PMID: 32491792.

L'informazione presente nel sito deve servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In caso di disturbi e/o malattie rivolgiti al tuo medico di base o ad uno specialista.

Cerca i migliori specialisti che si occupano di Epitrocleite (gomito del golfista) nelle province di: Roma, Torino, Milano, Varese

Vuoi una parlare con uno specialista?
Hai bisogno di un Dottore per Epitrocleite (gomito del golfista)?

Trova il Medico più adatto alle tue esigenze.

Hai bisogno di un Dottore per Epitrocleite (gomito del golfista)?
Caricamento...