Quello che mangiamo ogni giorno è determinante per il benessere personale e per la riduzione del rischio di malattie. Noi siamo quello che mangiamo non è solo un vecchio adagio, ma una profonda verità.

Numerosi studi scientifici hanno dimostrato l’importanza di scelte alimentari consapevoli al fine di alimentarsi correttamente tutti i giorni.

Dietoterapia significa quindi curarsi e prevenire le patologie mangiando correttamente. Tutti i giorni.

La dietoterapia prevede quindi un intervento di prevenzione primaria rivolto alle persone sane interessate a verificare la correttezza del proprio regime alimentare e a correggere abitudini alimentari sbagliate che espongono  al rischio di pericolosi eccessi o carenze e un intervento dietoterapico secondario basato sul potere terapeutico del cibo.  

Combinare i diversi alimenti secondo principi dietoterapici potenzia l’effetto farmacologico della terapia medica in corso.

E’ il nostro organismo che consente la guarigione, quindi l’aspetto nutrizionale è fondamentale nella cura di molte patologie, fra cui quelle:

CARDIOVASCOLARI (aterosclerosi, ipertensione arteriosa, flebopatie) DERMATOLOGICHE (dermatiti, psoriasi, fragilità delle unghie e dei capelli, cellulite,  invecchiamento della pelle)

IMMUNO-EMATOLOGICHE (anemie,allergie,  disturbi della coagulazione, iperomocisteinemia)

ENDOCRINE (sindrome plurimetabolica,diabete,tireopatie).

GASTROENTEROLOGICHE (coliti, reflusso gastroesofageo, diverticolosi, discinesie biliare,  epatopatie,sindromi emorroidarie)

GENITO-URINARIE (dismenorrea, infezioni urogenitali recidivanti, diminuzione della fertilità,calcolosi renale)

MUSCOLO-SCHELETRICHE (reumatismi, osteoporosi, crampi, mialgie, sindrome stanchezza cronica)

NEUROLOGICHE (cefalea, insonnia, demenze)

OCULISTICA (degenerazione maculare)

ONCOLOGICHE (in particolare nella prevenzione delle neoplasie intestinali, mammarie e prostatica. In tutti i tumori è fondamentale il controllo delle carenze nutrizionali corresponsabili della” fatigue” oncologica)

RESPIRATORIE (apnee notturne,asma)


E’ opportuno quindi compilare un diario alimentare per almeno due settimane e quindi monitorare i comportamenti a tavola di tutti i giorni.

Con l’aiuto di un medico, il diario alimentare sarà il modo più efficace per individuare il regime dietetico più appropriato per curare le patologie in corso, conservare lo stato di salute o per perdere peso senza ammalarsi.

Questo è il primo di una serie di articoli sulla dietoterapia, un modo consapevole e corretto di alimentarsi tutti i giorni, per curarsi con il cibo e - se necessario - perdere peso.