Rottura Legamento Crociato Anteriore

Dr. Giovanni Longoni

A cura del Dr. Giovanni Longoni

Ortopedico

Cos'è Cos'è

La lesione del Legamento Crociato Anteriore (LCA) è una patologia traumatica molto frequente nel ginocchio del giovane sportivo.

Ogni anno in Italia vengono effettuati circa 15.000 interventi di ricostruzione di tale legamento.

Cause Cause

L’origine della lesione è un trauma solitamente indiretto (brusco cambio di direzione con piede fisso a terra, iperestensione del ginocchio nel “calcio a vuoto”).

I traumi che portano alla rottura del LCA sono sostanzialmente in ambito sportivo, in particolare negli sport “ad alto impatto” o con contatto fisico: principalmente calcio, ma anche basket, rugby, volley, sci, ecc.

Sintomi Sintomi

La sintomatologia inizia appena avvenuto il trauma: spesso l’atleta ha una sensazione di cedimento del ginocchio o di avvertire un “tac” (riferito “come se si fosse staccato o rotto qualcosa”).

Normalmente (ma non sempre) il ginocchio inizia a gonfiarsi e il dolore nel ginocchio aumenta, a tal punto da non permettere di proseguire la pratica sportiva. Nelle ore successive il dolore viene spesso riferito come dolore “profondo”, spesso in sede posteriore/poplitea.

Si tende a zoppicare e a far fatica ad appoggiare il peso sul ginocchio infortunato per via del dolore. Si fa anche fatica ad estendere il ginocchio (sempre per via del dolore).

Diagnosi Diagnosi

La diagnosi di rottura del LCA è clinica, cioè sono le manovre e i test manuali dell’ortopedico a porre la diagnosi o il forte sospetto diagnostico. Il completamento con la Risonanza Magnetica serve soprattutto per valutare le possibili lesioni associate come la lesione dei menischi o delle cartilagini.

Se il ginocchio è molto gonfio è consigliabile posticipare l’esecuzione della Risonanza Magnetica anche di 15-20 giorni.

Rischi Rischi

In un ginocchio con un LCA rotto aumentano le probabilità di avere future lesioni dei menischi o delle stesse cartilagini se si subiscono nuovi traumi distorsivi (in quanto il ginocchio è instabile).

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

Nel paziente giovane e sportivo con rottura del LCA si tende a consigliare l’opzione chirurgica per stabilizzare il ginocchio e permettere all’atleta di tornare in pieno alla sua attività sportiva. Non tutti i pazienti con rottura del LCA dovrebbero avere indicazione chirurgica d’emblée: per ragazzi con immaturità scheletrica (di solito al di sotto di 15 anni) o pazienti over 50 anni andrebbe valutato caso per caso se sia opportuno o meno dare indicazione chirurgica.

Oggigiorno le tecniche chirurgiche per la ricostruzione sono il prelievo autologo (cioè dal paziente stesso) del terzo centrale del tendine rotuleo o dei tendini flessori (Gracile e Semitendine), e innesto per via artroscopica. Tecniche alternative sono l’uso di tendini provenienti dalla banca dell’osso (di solito nelle revisioni in ri-rotture) o legamenti artificiali (da usare a mio avviso solo in casi iperselezionati).

Da alcuni anni utilizziamo anche un augment (=supporto) semibiologico nella ricostruzione con uso di Gracile e Semitendine, in modo tale da prelevare un solo tendine e arrecare il minor danno possibile all’atleta. Gli studi condotti a distanza di 5 anni hanno mostrato risultati soddisfacenti ed incoraggianti.

L'informazione presente nel sito deve servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In caso di disturbi e/o malattie rivolgiti al tuo medico di base o ad uno specialista.


Specializzazioni correlate

Vuoi una parlare con uno specialista?
Hai bisogno di un Dottore per Rottura Legamento Crociato Anteriore?

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...