Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Cifosi

Dr. Giovanni De Martino

Dr. Giovanni De Martino

Fisioterapista Fisioterapista - Osteopata Creato il: 16/07/2017 Ultimo aggiornamento: 16/02/2024

La cifosi, comunemente nota come ipercifosi, è una patologia che colpisce la colonna vertebrale umana a livello dorsale in ambo i sessi con prevalenza nella popolazione anziana. Essa accentua la normale e fisiologica curvatura del tratto dorsale della colonna (cifosi dorsale) da un minimo di 37° a un massimo di  75°.


 
Cifosi

Cause Cause

La principale causa di ipercifosi sono delle anomalie strutturali delle vertebre a varia eziologia. Tali anomalie possono essere: 

  • congenite: sviluppatesi cioè durante la vita intrauterina e presente fin dalla nascita; 
  • acquisite: cioè connesse a precedenti anomalie morfologiche come, ad esempio, il Morbo di Scheuermann.

Ulteriori fattori di rischio sono il mantenimento prolungato di una cattiva postura e l’avanzare dell’età.

Sintomi Sintomi

I principali sintomi della ipercifosi sono:

  • senso di rigidità alla schiena;
  • dolore alla schiena (ad esempio, lombalgia);
  • senso di generale affaticamento dovuto allo stress muscolare

Più l’ipercifosi è grave più tali sintomi aumentano di intensità.

Pur avendo una maggiore incidenza nei pazienti anziani, la ipercifosi può essere sviluppata anche in età adolescenziale. In questi casi, tuttavia, è asintomatica a meno che non vi sia la coesistenza con il Morbo di Scheuermann. 

Diagnosi Diagnosi

La diagnosi si basa prevalentemente sull’esame clinico e sul riscontro radiografico. L’esame clinico permette di valutare l’entità dell’ipercifosi misurando la distanza di determinate vertebre da un filo di piombo. Questo metodo consente di ottenere un primo riscontro circa la presenza o meno di ipercifosi nel paziente. 

La diagnosi può essere ulteriormente approfondita a seguito di un riscontro radiografico (TAC, risonanza magnetica, raggi X ) o Rasterstereografia. Questa rilevazione ottica in particolare permette di acquisire, attraverso l’assistenza di un software, parametri molto dettagliati sulla morfologia della colonna. 

Rischi Rischi

I principali rischi dell’ipercifosi sono dovuti principalmente al sovraccarico biomeccanico e tensione muscolare che essa causa. Se nei primi periodi dell’età adulta questo comporta generalmente una sensazione di dolore persistente, con l’avanzare del tempo lo schiacciamento e cedimento delle vertebre può avere ripercussioni sulle vie aeree e sui nervi, causando così difficoltà respiratorie e disturbi al sistema nervoso, quali, ad esempio, le emicranie

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

Il trattamento varia da caso a caso e può includere terapia riabilitativa, trattamenti ortopedici con corsetto per raddrizzare la colonna vertebrale, e interventi chirurgici nei casi più gravi. Alcuni pazienti trovano sollievo attraverso terapie con ginnastica posturale come lo yoga e il Pilates, che migliorano la postura e rafforzano i muscoli della schiena.

Un approccio multidisciplinare coinvolge diversi specialisti, tra cui fisioterapisti, ortopedici, neurochirurghi e terapisti occupazionali, per creare un piano di trattamento personalizzato. L'educazione del paziente riguardo alla postura corretta, all'importanza dell'esercizio fisico e alle tecniche di gestione del dolore sono componenti essenziali del trattamento.

La prevenzione riveste un ruolo importante nella gestione della cifosi. Promuovere uno stile di vita attivo, con un'attenzione particolare alla postura durante le attività quotidiane, può contribuire a prevenire lo sviluppo o il peggioramento della condizione.

In conclusione, la gestione efficace della cifosi richiede una valutazione approfondita e un approccio terapeutico completo, che miri non solo a trattare i sintomi, ma anche a prevenire complicazioni future e migliorare la qualità della vita del paziente. La ricerca continua e lo sviluppo di nuovi approcci terapeutici sono fondamentali per affrontare questa condizione in modo efficace e migliorare gli esiti per i pazienti affetti da cifosi.

Bibliografia

  • Graham P. Scheuermann's Kyphosis. Orthop Nurs. 2023 Jan-Feb 01;42(1):53-55. doi: 10.1097/NOR.0000000000000914. PMID: 36702097.
  • Sardar ZM, Kim Y, Lafage V, Rand F, Lenke L, Klineberg E; SRS Adult Spinal Deformity Committee. State of the art: proximal junctional kyphosis-diagnosis, management and prevention. Spine Deform. 2021 May;9(3):635-644. doi: 10.1007/s43390-020-00278-z. Epub 2021 Jan 15. PMID: 33452631.

L'informazione presente nel sito deve servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In caso di disturbi e/o malattie rivolgiti al tuo medico di base o ad uno specialista.

Cerca i migliori specialisti che si occupano di Cifosi nelle province di: Roma, Milano, Torino, Varese

Vuoi una parlare con uno specialista?
Hai bisogno di un Dottore per Cifosi?

Trova il Medico più adatto alle tue esigenze.

Hai bisogno di un Dottore per Cifosi?
Caricamento...