Pectus excavatum

Dr. Guglielmo Actis Dato
A cura del Dr. Guglielmo Actis Dato
Cardiochirurgo

Cos'è Cos'è

Il Pectus Excavatum rappresenta una delle patologie congenite della gabbia toracica più frequenti. Ha una diffusione ubiquitaria ed è prevalente nel sesso maschile. 

Cause Cause

Il pectus excavatum è presente spesso in diversi componenti della stessa famiglia. Frequentemente è associato a deformità della colonna vertebrale.

dottore e dottoressa

Consulta la lista degli specialisti disponibili che si occupano di Pectus excavatum. Verifica gli specialisti vicino a te 

Sintomi Sintomi

I sintomi prevalenti nel pectus excavatum sono oltre alla dispnea e alle aritmie correlabili alla compressione che lo sterno determina sul cuore e sui polmoni, principalmente di natura psicologica.

I soggetti affetti da pectus sono spesso molto introversi e, dal momento che questa problematica si manifesta principalmente nella prima infanzia e nell'adolescenza, determina un notevole disagio per i soggetti che ne sono affetti. Questo oggi più che in passato costituisce un problema di natura psicologica di grande impatto e di notevole rilevanza soprattutto nella fascia di età adolescenziale.

Diagnosi Diagnosi

La diagnosi di pectus excavatum è clinica e viene fatta facilmente esaminando il soggetto, e facendo eventualmente degli esami radiografici.

Per stabilire l'entità della deformità toracica, la simmetria è la discriminante più specifica per stabilire la maturità scheletrica del paziente. Questo dato è di estrema importanza per poter decidere la tecnica chirurgica più adatta per correggere il difetto. 

  Scopri gli Specialisti che si occupano di
Pectus excavatum vicino a te 

Rischi Rischi

I rischi legati al pectus excavatum sono prevalentemente di natura psicologica. Infatti la compressione esercitata dallo sterno sul cuore, raramente determina problemi tali da imporre un intervento chirurgico di correzione. Così pure la dislocazione del cuore che si può determinare generalmente a sinistra, ha scarso significato dal punto di vista emodinamico, risultando ininfluente sulla funzionalità del cuore.

Anche i polmoni, per quanto ridotto il volume toracico, solo nei casi più gravi di deformità toracica vengono compromessi nella funzionalità respiratoria.

Viceversa la sfera psichica dei soggetti affetti da pectus viene fortemente condizionata da questa deformità toracica, provocando nei soggetti affetti grave disagio, difficoltà a relazionarsi, senso di vergogna e depressione. 

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

Soprattutto in passato il trattamento del pectus è stato considerato da molti un argomento di tipo estetico. In realtà l'importante impatto sulla sfera psichica che questa deformità determina, rendono la necessità di correggere questo difetto indispensabile, qualora il soggetto affetto manifestasse segni di disagio.

La tecnica chirurgica per correggere il pectus che viene utilizzata oggi in maniera prevalente nei soggetti con una conformazione scheletrica adulta è la tecnica di Ravitch modificata, utilizzando un supporto rigido come una barra o una placca a supporto delle osteotomie.

La tecnica di Nuss va invece riservata ai pazienti adolescenti con una conformazione scheletrica ancora giovanile e con una prevalenza di tessuto cartilagineo sterno condrale.

Dr. Guglielmo Actis Dato
A cura del Dr. Guglielmo Actis Dato
Cardiochirurgo

Specialisti che si occupano di pectus excavatum

Scegli la provincia di tuo interesse e prenota gratuitamente una visita in pochi click.

oppure scegli una provincia

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...