Disfonia

Prof. Giorgio Bandiera

A cura del Prof. Giorgio Bandiera

Otorinolaringoiatra

Cos'è Cos'è

La disfonia è un sintomo che indica un'alterazione della qualità della voce e che può riconoscere molteplici origini.

Cause Cause

La causa più frequente è la semplice infiammazione batterica e/o virale della laringe: cioè la disfonia non è altro che il sintomo di una laringite in cui lo stato infiammatorio del muscolo vocale ha come diretta conseguenza la disfonia. 

In altri casi la disfonia può essere dovuta alla presenza, sulla corda vocale, di neoformazioni benigne o maligne, che le impediscono di muoversi correttamente durante l'emissione vocale. 

In altri casi ancora la disfonia è detta funzionale perchè è legata ad un cattivo uso delle corde vocali (disaccoppiamento tra respirazione e fonazione, abuso vocale). In questi casi la disfonia è dovuta ad uno sforzo improprio che si compie durante la fonazione.

Sintomi Sintomi

La disfonia è il sintomo stesso e può essere descritto dal paziente come raucedine persistente, come la difficoltà a parlare alla fine della giornata, oppure associato ad altri sintomi come un senso di costrizione alla gola o un dolore e/o una fatica a parlare. 

Diagnosi Diagnosi

La diagnosi è clinica: innanzitutto lo specialista farà parlare il paziente per valutare la qualità della sua emissione vocale e come questa è in relazione alla respirazione e alla contrazione dei muscoli del collo. Successivamente si passa alla laringoscopia, cioè all'osservazione delle corde vocali (con un endoscopio).

Questo esame permette sia la valutazione dell'anatomia delle corde vocali e dell'eventuale presenza di neoformazioni, sia la valutazione funzionale durante l'emissione vocale anche accoppiando la visione endoscopica con una luce stroboscopica che permette di vedere il movimento ondulatorio del bordo libero delle corde vocali.

Rischi Rischi

La disfonia non deve mai essere sottovalutata perchè è un sintomo che può essere fondamentale nella diagnosi precoce delle neoplasie laringee.

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

Il trattamento sarà legato al tipo di diagnosi che lo specialista farà durante l'esame clinico. Nel caso delle disfonie funzionali potrà essere necessaria una terapia medica oppure una terapia fonologopedica.

Nel caso fossero invece presenti delle neoformazioni sarà opportuno eseguire una biopsia escissionale, per determinare la natura istologica della neoformazione.

L'informazione presente nel sito deve servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In caso di disturbi e/o malattie rivolgiti al tuo medico di base o ad uno specialista.


Specializzazioni correlate

Vuoi una parlare con uno specialista?
Hai bisogno di un Dottore per Disfonia?

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...