Cleptomania

Foto medico non presente

A cura del Dr. Vassilis Martiadis

Psichiatra

Cos'è Cos'è

La Cleptomania è un disturbo del controllo degli impulsi, caratterizzato dalla incapacità di resistere all'impulso irrefrenabile di rubare oggetti, in genere inutili per l'uso personale o di scarso valore economico.

L'atto del rubare nel caso della cleptomania quindi non è commesso in relazione ad una necessità o bisogno, né per vendetta o in risposta ad allucinazioni e non può essere spiegato da altro disturbo come disturbo della condotta, disturbo antisociale o episodio maniacale.

Cause Cause

Le cause del disturbo non sono completamente note. Come per la maggior parte dei disturbi psichici si ipotizza una origine multifattoriale in cui componenti genetiche interagiscono con componenti psicologiche e ambientali determinando l'insorgere del disturbo.

Dal punto di vista biologico si ipotizzano alterazioni del sistema di neurotrasmissione della serotonina e/o della dopamina.

Sintomi Sintomi

Il soggetto sente l'irrefrenabile impulso di impossessarsi di oggetti sottraendoli ad altri, in negozi, supermercati o anche in case altrui. Prima di compiere il furto, la persona avverte un aumento della tensione interiore che si scioglie una volta compiuto l'atto del rubare.

Gli oggetti rubati hanno in genere uno scarso valore economico, oppure sono cose di cui la persona non ha assolutamente bisogno, perchè magari economicamente stabile o benestante. Una volta rubati gli oggetti vengono spesso gettati via o restituiti di nascosto, per calmare il senso di colpa che il soggetto prova rendendosi conto della deprecabilità e inaccettabilità della sua azione.

Diagnosi Diagnosi

La diagnosi è clinica ed è effettuata dallo specialista psichiatra sulla base della raccolta anamnestica e dell'esame psichico. In particolare assume rilievo clinico la sequenza di azioni che il soggetto racconta, l'impulso di rubare, l'aumento della tensione, il venire meno della stessa una volta compiuto l'atto, i sensi di colpa, lo scarso valore degli oggetti.

Rischi Rischi

Il rischio principale è quello di incorrere in problemi legali. Molto spesso i soggetti cleptomani incorrono in denunce all'autorità giudiziaria una volta che vengono scoperti. I sensi di colpa in cui il soggetto incorre, possono aggravare una concomitante sintomatologia depressiva o causarne la slatentizzazione.

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

La terapia farmacologica è sintomatica e mira a tenere a freno l'impulso e ad aumentare la resistenza del soggetto. Possono essere usati farmaci con caratteristiche antiimpulsive o stabilizzanti, associati o meno ad ansiolitici per brevi periodi.

La psicoterapia cognitivo-comportamentale può essere di ausilio e incrementare gli effetti positivi della terapia farmacologica.

L'informazione presente nel sito deve servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In caso di disturbi e/o malattie rivolgiti al tuo medico di base o ad uno specialista.


Specializzazioni correlate

Vuoi una parlare con uno specialista?
Hai bisogno di un Dottore per Cleptomania?

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...