Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Filtra per:
Prestazione
  • Rettosigmoidoscopia
Scegli prestazione:
Distanza da te
Urgente?

Rettosigmoidoscopia a Roma

Ordina per:
8 studi prenotabili online
Prof. Alfredo Covotta Gastroenterologo
Gastroenterologo

Prof. Alfredo Covotta

(6 recensioni)
    • Rettosigmoidoscopia
    •  Parioli
    • da mercoledì 8 feb ore 08:30 da mer 8 feb 08:30
    500 €
    • Rettosigmoidoscopia
    •  Salario-Trieste
    • da sabato 4 feb ore 08:30 da sab 4 feb 08:30
    380 €
  • Vedi altri studi Chiudi
Dr. Vittorio Riso Gastroenterologo
Gastroenterologo

Dr. Vittorio Riso

(161 recensioni)
    • Rettosigmoidoscopia
    •  Torre Maura
    • da lunedì 13 mar ore 17:30 da lun 13 mar 17:30
    280 €
Dr. Vincenzo Bove Gastroenterologo
Gastroenterologo

Dr. Vincenzo Bove

(4 recensioni)
    • Rettosigmoidoscopia
    •  Pineta Sacchetti
    • da venerdì 3 feb ore 16:30 da ven 3 feb 16:30
    400 €
Dr. Domenico Attinà Gastroenterologo
Gastroenterologo

Dr. Domenico Attinà

(21 recensioni)
    • Rettosigmoidoscopia
    •  Esquilino
    • da lunedì 6 feb ore 15:30 da lun 6 feb 15:30
    150 €
Dr. Marco Emilio Bazuro Gastroenterologo
Gastroenterologo

Dr. Marco Emilio Bazuro

(35 recensioni)
    • Rettosigmoidoscopia
    •  Spinaceto
    • da lunedì 6 feb ore 09:15 da lun 6 feb 09:15
    320 €
    • Rettosigmoidoscopia
    •  Ostia
    • da martedì 7 feb ore 14:30 da mar 7 feb 14:30
    320 €
  • Vedi altri studi Chiudi
Dr.ssa Luana Franceschilli Chirurgo Generale
Chirurgo Generale

Dr.ssa Luana Franceschilli

(16 recensioni)
    • Rettosigmoidoscopia
    •  Salario-Vescovio
    • da venerdì 10 feb ore 10:00 da ven 10 feb 10:00
    600 €

Puoi trovare altri medici specialisti che effettuano questa prestazione in:


Rettosigmoidoscopia a Roma

Si tratta di un esame strumentale invasivo con il quale si può guardare nel retto e nel sigma per accertare l’esistenza di lesioni come causa dei disturbi accusati dal paziente.

Per fare la Rettosigmoidoscopia si utilizza un tubo flessibile (sonda), del diametro di circa 1 centimetro, collegato ad una fonte di luce e introdotto dall'ano. Le alterazioni della superficie intestinale possono essere esaminate e documentate con fotografie.

La preparazione all’esame è fondamentale per la riuscita dello stesso. Per avere una visione chiara il colon deve essere completamente libero dalle feci, perciò è necessario che il paziente assuma una soluzione lassativa per via orale il giorno prima dell'indagine o, come minimo, sei-sette ore prima dell’esame.

Caricamento...