Visita Oculistica pediatrica a Roma | Pagina 2

62 studi prenotabili online
  • Visita Oculistica pediatrica 120 €

      Prati

  • Visita Oculistica pediatrica 100 €

      San Giovanni

  • Visita Oculistica pediatrica 100 €

      Cinecittà

  • Vedi altri studi
  • Chiudi
  • Visita Oculistica pediatrica 80 €

      Policlinico

  • Visita Oculistica pediatrica 90 €

      Ostiense-San Paolo

  • Vedi altri studi
  • Chiudi
  • Visita Oculistica pediatrica 160 €

      Salario-Vescovio

  • Visita Oculistica pediatrica 160 €

      San Giovanni

  • Vedi altri studi
  • Chiudi
  • Visita Oculistica pediatrica 90 €

      Tuscolano

  • Visita Oculistica pediatrica 100 €

      Quartiere Trieste

  • Visita Oculistica pediatrica 80 €

      San Giovanni

  • Visita Oculistica pediatrica 100 €

      Cassia-Tomba di Nerone

  • Visita Oculistica pediatrica 70 €

      Appio Latino

  • Vedi altri studi
  • Chiudi
  • Visita Oculistica pediatrica 100 €

      Salario-Trieste

  • Visita Oculistica pediatrica 90 €

      Parioli

  • Visita Oculistica pediatrica 150 €

      Nomentano

  • Visita Oculistica pediatrica 120 €

      Eur

  • Visita Oculistica pediatrica 120 €

      Nomentano-Bologna

  • Visita Oculistica pediatrica da 90 €

      Salario-Trieste

  • Visita Oculistica pediatrica da 90 €

      San Giovanni

  • Vedi altri studi
  • Chiudi
  • Visita Oculistica pediatrica 70 €

      Ponte Mammolo

  • Visita Oculistica pediatrica da 100 €

      Castel di Leva

  • Visita Oculistica pediatrica 130 €

      Eur-Marconi


Visita Oculistica pediatrica a Roma | Pagina 2

La Visita oculistica pediatrica ha lo scopo di effettuare una diagnosi precoce nel bambino circa l'esistenza o meno di eventuali patologie dell'apparato visivo e indicare un corretto percorso terapeutico.

La diagnosi precoce di un problema oculistico migliora la prognosi e rende più efficace la riabilitazione visiva. Ad esempio lo strabismo (occhio deviato) può essere sia segno di patologie gravi quali il tumore retinico o problemi neurologici, sia, molto più frequentemente, essere la manifestazione di un deficit visivo.

La sua precoce correzione favorisce il trattamento, eviatando spesso un intervento chirurgico. In genere anche in assenza di evidenti problemi oculistici è opportuno effettuare una visita oculistica di controllo ad 1, 3, 4, e 6 anni d'età.

La visita nel bambino non differisce molto da quella in genere effettuata nell'adulto, anche se esistono problemi d'interpretazione legati all'età del paziente. La visita del 1° anno è finalizzata alla determinazione di eventuali anomalie anatomiche, al controllo del movimento dei bulbi oculari che sia coordinato e sincrono e a verificare la trasparenza dei mezzi diottrici (cornea e cristallino).

La visita dei 3 anni ripete tutti i controlli fatti e dato il maggiore sviluppo di tutte le strutture dell'occhio, per l'oculista è possibile una più precisa valutazione dell'integrità dell'occhio del bambino. A quattro anni d'età, grazie all'aumentata attenzione del bambino è possibile valutare la capacità visiva utilizzando delle tavole di lettura (ottotipi) appositamente pensate per i bambini.

In genere queste tavole riproducono disegni elementari di dimensioni via via più piccole, oppure delle "E" girate nelle quattro posizioni. In assenza di difetti visivi e di anomalie anatomiche si consiglia un'ulteriore visita a sei anni d'età.

Filtra per:

Prestazione
Visita Oculistica pediatrica
Scegli prestazione:
Distanza da te
Urgente?

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...