"Pratico ed efficiente"
Alessandro, Roma - Ott.2014

Colonscopia in sedazione profonda a Roma

La Colonscopia è un'indagine che consente l'osservazione diretta dell'intestino, per mezzo di una sonda lunga, flessibile ed illuminata, il continua... colonscopio, inserita dal medico nell'ano e poi spinta lentamente attraverso il retto e il colon. L'intestino viene gonfiato con anidride carbonica per fornire allo specialista una visuale migliore del rivestimento intestinale. L'endoscopio è una sonda di circa 8-12 mm di diametro, con all'estremità una telecamera ed un fascio di luce (propagata tramite fibre ottiche). Tale esame ricopre un ruolo indispensabile per la diagnosi precoce delle patologie benigne e maligne del colon. Durante l'esame può anche essere effettuata l'asportazione di polipi (piccole escrescenze che possono formarsi sulla parete del colon od in altri tratti dell'intestino), oppure il prelievo di campioni di tessuti per un eventuale esame istologico. Rimuovere polipi precocemente durante la colonscopia è un modo efficace per prevenire il cancro, poichè la maggior parte dei tumori colon-rettali, ha origine da polipi. La colonscopia in genere non è particolarmente dolorosa (anche se in presenza di particolari conformazioni dell'intestino può essere dolorosa), ma provoca sicuramente un certo fastidio. Per ovviare a questa problematica si ricorre di frequente a diversi tipi di sedazione o narcosi: quella cosciente o vigile, nella quale il soggetto rimane consapevole di ciò che accade; il tipo profondo, nel quale il paziente risponde con fatica a stimoli esterni (più idonea ad ottenere una collaborazione alla procedura da parte del soggetto), ed infine l'anestesia generale, dove il paziente è del tutto incosciente ed è necessaria la presenza dell' anestesista. Una sedazione profonda, benchè richieda la presenza di un anestesista, presenta l'indubbio vantaggio di permettere al paziente di non conservare ricordi sgradevoli relativi alla procedura, con una possibilità maggiore che si presti nel futuro ad ulteriori controlli. La colonscopia può durare fino a 60 minuti, anche se spesso si risolve più velocemente. In genere si consiglia di non guidare per 12 ore dopo la colonscopia per consentire al sedativo di essere smaltito. L'esame richiede una certa preparazione. Il giorno precedente è suggerita una dieta semiliquida; a partire dal pomeriggio precedente, il paziente deve assumere per via orale 3 litri di una soluzione farmacologica che sarà indicata dallo specialista. Tale soluzione dovrà essere bevuta in un intervallo di tempo ben preciso, in genere 4 ore, con quantità precise ogni 20-30  minuti.
Chiudi

Modifica città o specializzazione

Prestazione:


Data: dal al

Fascia oraria: dalle alle

Zone / Quartieri

Anzio Gianicolense Laurentino Monteverde nuovo Monti Tiburtini Parioli Pineta Sacchetti Salario Salario-Vescovio Trastevere Vigna Clara Vedi tutte
Mostra la mia posizione sulla mappa (solo con WiFi)
Espandi mappa Riduci mappa
Dr. Vittorio Riso

Dr. Vittorio Riso vedi profilo

Specialista in Chirurgia Generale Opinione dei pazienti: (58 opinioni)

Prestazioni effettuate: Visita Gastroenterologica prima visita - Colonscopia - Colonscopia in sedazione profonda - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia continua... - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia con esame istologico - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia in sedazione profonda - Rettosigmoidoscopia con esame istologico - Urea Breath Test per ricerca Helicobacter pylori Chiudi

Principali metodologie/patologie trattate: - Esperto in Endoscopia Digestiva con oltre 6000 esami effettuati per il trattamento in elezione ed continua... urgenza di lesioni sanguinanti dell'apparato digerente superiore ed inferiore; Oltre 2500 polipectomie complesse dell'apparato digerente superiore ed inferiore. Chiudi

Riceve presso: Importo prestazione

Dr. Francesco Saverio Mari

Dr. Francesco Saverio Mari vedi profilo

Specialista in Chirurgia Generale Opinione dei pazienti: (1 opinione)

Prestazioni effettuate: Colonscopia - Colonscopia in sedazione profonda - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia in sedazione profonda

Principali metodologie/patologie trattate: - Principali patologie trattate:  Patologie del collo (gozzo multinodulare, cancro della continua... tiroide); Patologie dell’apparato digerente superiore (malattia da reflusso gastro-esofageo, ernia iatale, cancro dello stomaco, calcolosi della colecisti, calcolosi della via biliare principale, GIST); Patologie del colon-retto (appendicite, stipsi, sindrome della defecazione ostruita, colon irritabile, diverticolosi-diverticolite, cancro del colon, cancro del retto, cancro dell’ano, prolasso del retto, malattia emorroidaria, ragade anale, fistola perianale, ascesso perianale); Patologie del pavimento pelvico (incontinenza fecale ed urinaria, stipsi, urgenza urinaria e fecale, rettocele, cistocele, enterocele, prolasso rettale, prolasso degli organi pelvici); - Principali metodiche chirurgiche utilizzate: Chirurgia Laparoscopica, Colecistectomia Laparoscopica, Plastica antireflusso laparoscopica, Splenectomia laparoscopica, Appencicectomia laparoscopica, Resezioni del colon e del retto per via laparoscopica, Tecnica di Longo, Emorroidopessi con Stapler, STARR, Transtar, Trattamento mininvasivo; - Metodiche diagnostiche: Manometria Anorettale, Colonscopia Totale, rettosigmoidoscopia, rettoscopia, gastroscopia, laparoscopia esplorativa. Chiudi

Riceve presso: Importo prestazione

Dr. Natale Ursino

Dr. Natale Ursino vedi profilo

Specialista in Chirurgia Generale Opinione dei pazienti: (12 opinioni)

Prestazioni effettuate: Colonscopia - Colonscopia in sedazione profonda - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia con esame istologico continua... - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia in sedazione profonda Chiudi

Principali metodologie/patologie trattate: - Incontinenza fecale: Riabilitazione pavimento pelvico,  Stimolazione del Nervo Tibiale continua... Posteriore, trattamento dell’incontinenza fecale mediante impianto di Gatekeeper e mediante tecnica chirurgica ricostruttiva di sfinteroplastica  e di ricostruzione chirurgica del pavimento pelvico. Trattamento riabilitativo post partum. Chirurgia della stipsi colorettale: Rettopessi laparoscopica / laparotomia; Plastica del  rettocele e  dell’enterocele. Chirurgia della regione anale e sacrale: Trattamento della patologia emorroidaria mediante tecnica THD e con bisturi a radiofrequenza (Ligasure), trattamento chirurgico della Fistola perianale mediante tecnica Video-Assisted Anal Fistula Treatment (VAAFT); trattamento  chirurgico della  Ragade anale; trattamento  chirurgico del Sinus  pilonidalis mediante tecnica Endoscopic Pilonidal Sinus Treatment (E.P.Si.T.). Trattamento chirurgico dei Condilomi anali. Malattie infiammatorie croniche dell’intestino: Malattia di Crohn, Colite ulcerosa. Colite indeterminata. Chirurgia colo-rettale: Neoplasie del colon e del retto mediante TME (total mesorectal excision), TEM (Transanal Endoscopic Microsurgery). Malattie infiammatorie croniche mediante Proctocolectomia con reservoir ileale. Malattia diverticolare. Dolore pelvico cronico: Riabilitazione pavimento pelvico mediante Elettrostimolazione e Biofeedback,  Stimolazione del Nervo Tibiale Posteriore. Indagini fisiologiche colon e pavimento pelvico: Manometria Anorettale, Ecografia Transanale e transrettale con estrattore integrale  3D a 360°; Ecografia Perineale, Test di Sensibilità dell’ano-retto. Chiudi

Riceve presso: Importo prestazione

Dr.ssa Immacolata Simeoli

Dr.ssa Immacolata Simeoli vedi profilo

Specialista in Chirurgia Generale Opinione dei pazienti: (4 opinioni)

Prestazioni effettuate: Visita Gastroenterologica prima visita - Visita Gastroenterologica successiva - Colonscopia - Colonscopia con esame istologico continua... - Colonscopia in sedazione profonda - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia con esame istologico - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia in sedazione profonda Chiudi

Principali metodologie/patologie trattate: - Endoscopia digestiva diagnostica: Esofagogastroduodenoscopia con ricerca Helicobacter pylori, - continua... colonscopia ed ileoscopia, retto-sigmoidoscopia; Enteroscopia con videocaspula dell'intestino tenue; Enteroscopia con videocapsula del colon. Chiudi

Riceve presso: Importo prestazione

Dr. Lucio Antonio Giglio

Dr. Lucio Antonio Giglio vedi profilo

Specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva Opinione dei pazienti: (9 opinioni)

Prestazioni effettuate: Colonscopia in sedazione profonda - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia in sedazione profonda

Principali metodologie/patologie trattate: Ulcera duodenale, reflusso, Polipi intestinali, Neoplasie di interesse gastroenterica, Malattie continua... Infiammatorie croniche intestinali. Chiudi

Riceve presso: Importo prestazione

Prof. Giuseppe Occhigrossi

Prof. Giuseppe Occhigrossi vedi profilo

Professore a Contratto, specialista in Gastroenterologia ed in Chirurgia dell'Apparato Digerente ed Endoscopia Digestiva Opinione dei pazienti: (2 opinioni)

Prestazioni effettuate: Visita Gastroenterologica prima visita - Visita Gastroenterologica successiva - Visita Gastroenterologica prima visita con ecografia delle anse intestinali continua... - Colonscopia - Colonscopia con esame istologico - Colonscopia in sedazione profonda - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia con esame istologico - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia in sedazione profonda - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia transnasale - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia transnasale con esame istologico - Paracentesi evacuativa - Rettosigmoidoscopia - Rettosigmoidoscopia con esame istologico - Visita Specialistica per Celiachia e sensibilità al Glutine Chiudi

Principali metodologie/patologie trattate: - Esofagogastroduodenoscopia, colonscopia, duodenoscopia, colangiopancreatografia retrograda continua... endoscopica (CPRE), polipectomia; Trattamento dell'obesità con sondino, pallone intra gastrico (obalon); Malattie infiammatorie croniche intestinali, celiachia, neoplasie dell'apparato digerente, malattie da reflusso, malattia diverticolare, polipi delcolon, malattie delle vie biliari, del fegato e del pancreas. Chiudi

Riceve presso: Importo prestazione

Dr. Enrico Bernardini

Dr. Enrico Bernardini vedi profilo

Specialista in Chirurgia Generale Opinione dei pazienti: (1 opinione)

Prestazioni effettuate: Visita Gastroenterologica prima visita - Colonscopia - Colonscopia con esame istologico - Colonscopia in sedazione profonda continua... - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia con esame istologico - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia in sedazione profonda Chiudi

Riceve presso: Importo prestazione

Prof. Francesco Stipa

Prof. Francesco Stipa vedi profilo

Specialista in Chirurgia Generale Opinione dei pazienti: (3 opinioni)

Prestazioni effettuate: Colonscopia con esame istologico - Colonscopia in sedazione profonda - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia con esame istologico continua... - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia in sedazione profonda Chiudi

Principali metodologie/patologie trattate: - Chirurgia oncologica dell’esofago, fegato e vie biliari, pancreas e colon-retto; continua... Chirurgia mininvasiva dell’apparato digerente, Chirurgia mininvasiva delle ernie e laparoceli; Chirurgia mininvasiva della grave obesità; Colonproctologia. Chiudi

Riceve presso: Importo prestazione

Dr.ssa Caterina Camastra

Dr.ssa Caterina Camastra vedi profilo

Specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Opinione dei pazienti: (1 opinione)

Prestazioni effettuate: Visita Gastroenterologica prima visita - Visita Gastroenterologica successiva - Colonscopia - Colonscopia con esame istologico continua... - Colonscopia in sedazione profonda - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia con esame istologico - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia in sedazione profonda - Rettosigmoidoscopia - Rettosigmoidoscopia con esame istologico Chiudi

Principali metodologie/patologie trattate: - Gastroscopie e colonscopie, tratto patologie gastrointestinali in particolare IBD (Malattie continua... infiammatorie croniche intestinali: Crohn, Colite ulcerosa) Chiudi

Riceve presso: Importo prestazione

Dr. Giovanni Leonetti

Dr. Giovanni Leonetti vedi profilo

Specialista in Chirurgia Generale Opinione dei pazienti: (4 opinioni)

Prestazioni effettuate: Colonscopia in sedazione profonda - Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia in sedazione profonda

Principali metodologie/patologie trattate: - visite specialistiche (definizione della patologia, piano di diagnosi e cura, eventuale continua... controllo); visite proctologiche, esofagogastroduodenoscopia (egds), anoscopia, rettoscopia, rettosigmoidoscopia, colonscopia parziale, colonscopia totale, colonscopia totale + ileoscopia retrograda, breath test all’urea, biopsie; polipectomie gastriche e coliche; scleroterapia varici esofagee e gastriche, emostasi mediante tecniche iniettive, emostasi mediante clips metalliche; tatuaggio con china per localizzazione lesioni; diaagnosi e terapia della malattia da reflusso, della malattia ulcerosa duodenale e delle patologie gastriche acido correlate; diagnosi e follow up delle malattie infiammatorie intestinali, e delle neoplasie gastriche e del colon retto. Chiudi

Riceve presso: Importo prestazione

Vai a pagina:   1 2

Vedi anche: