Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Filtra per:
Prestazione
Vedi tutte... Chiudi
Urgente?
Solo a domicilio

Anatomo-patologo a Roma

Ordina per:
3 studi prenotabili online
Dr. Paolo Guarascio Infettivologo
Infettivologo

Dr. Paolo Guarascio

    • Diagnosi istopatologica su biopsie
    •  Roma - Laurentino Via Francesco Acri, 32
    •  
    da 200 €
    • Diagnosi istopatologica su biopsie
    •  A domicilio Monteverde, Trastevere, Bravetta, Montemario, EUR, S.Paolo, Laurentina, S. Giovanni, Trieste,
    •  
    300 €
Dr. Matteo Angelini Chirurgo Plastico
Chirurgo Plastico

Dr. Matteo Angelini

    • Diagnosi istopatologica su biopsie
    •  Roma - Nomentano-Bologna Via Giovanni Severano, 35
    •  
    150 €
Vuoi vedere più medici?

Le prestazioni più prenotate di Anatomia Patologica:
Tutte le prestazioni di Anatomia Patologica
Vedi tutte... Chiudi

Anatomo-patologo a Roma

Elenco dei medici specialisti in Anatomia Patologica a Roma o di altri specialisti con competenze in comune, attualmente disponibili per la prenotazione online di una Diagnosi citologica o di altro esame medico sempre nell'ambito dell' Anatomia Patologica.

L'Anatomo-patologo si occupa di prelevare campioni di sostanze o tessuti, dai pazienti, sottoponendoli poi ad analisi sia macroscopica che microscopica. Il fine è quello di individuare un’eventuale alterazione nel campione oggetto di analisi, in modo da dimostrare la presenza di una patologia specifica.

L'Anatomo-Patologo può lavorare in collaborazione con altri specialisti, generalmente Medici e Chirurghi di diversi rami, che si occupano del prelievo del campione che poi passerà nelle mani dello specialista per essere analizzato. Un esempio classico è quello del Pap Test, con il Ginecologo che esegue un prelievo di tessuto dalla cervice uterina, mediante un vetrino, per poi essere affidate all’analisi dall’Anatomo-patologo.

In questo caso, lo specialista avrà fatto ricorso all’esame citologico. Esistono anche altri metodi di analisi ai quali può affidarsi l’Anatomo-patologo, tra questi c’è l’Esame istologico (è l’analisi al microscopio della porzione di tessuto prelevato dal paziente durante l’intervento chirurgico), o anche la Biopsia (ovvero il prelievo di tessuti dal corpo del paziente per confermare la diagnosi formulata alla luce dei sospetti patologici), o ancora esami autoptici (per indagare sulle cause di un decesso).

Caricamento...