Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Cavitazione con radiofrequenza e mesoterapia corpo 1 seduta a Biella

1 studi prenotabili online
Dr. Massimo Amisano Medico Estetico

Dr. Massimo Amisano

Medico Estetico 1 recensione
  • Cavitazione con radiofrequenza e mesoterapia corpo 1 seduta
    da 120 €
  •  Camburzano (BI) Via Provinciale, 18
  • da ven 19 lug 09:00
Vuoi vedere più medici?

Cavitazione con radiofrequenza e mesoterapia corpo 1 seduta a Biella

La Cavitazione è un metodo nuovo e moderno per ridurre e/o eliminare la cellulite e il grasso localizzato.


La Radiofrequenza è una tecnica utilizzata in medicina estetica, finalizzata al trattamento del rilassamento delle pelle del viso, delle rughe e quindi tesa al ringiovanimento cutaneo. Alcuni la considerano una valida alternativa al lifting della chirurgia estetica.

Basata su una vecchia metodica utilizzata in passato per coagulare verruche e capillari, la radiofrequenza si fonda sul principio della cessione di calore fino alla profondità di 5 mm; tale aumento della quantità di calore sottocutaneo provoca la denaturazione e la contrazione delle fibre di collagene (un importante proteina del tessuto connettivo della pelle), processo che ha come conseguenza la stimolazione alla formazione di nuovo collagene con un effetto liftante e di compattamento della pelle (ringiovanimento del viso), visibile anche a distanza di alcuni mesi dal trattamento. Il trattamento dura circa un'ora e in genere si effettua una sola seduta.

Può essere effettuata in anestesia locale, oppure più semplicemente viene preventivamente applicata una pomata anestetica per evitare qualsiasi disagio. Gli effetti della radiofrequenza non sono immediati, ma graduali con il passare dei giorni e delle settimane.

Nelle prime ore dopo il trattamento può persistere un lieve arrossamento della cute.La Mesoterapia è una tecnica medica, molto diffusa, che consiste nell'iniettare all'interno del derma modeste quantità di farmaci, sia classici che fitoterapici od omeopatici. L'infiltrazione avviene mediante microiniezioni (con aghi piccolissimi di 4-6 mm di lunghezza), attraverso le quali i farmaci con i principi attivi vengono introdotti nella pelle, in piccole quantità, secondo tecniche specifiche e a profondità stabilite, in corrispondenza delle zone interessate.

Il fatto di essere una terapia locale offre il vantaggio di evitare sia la somministrazione di farmaci per via generale (orale o parenterale), sia la dispersione del farmaco in zone in cui non serve (cosa normale nella somministrazione tradizionale). Tra gli effetti collaterali, la reazione allergica, come per ogni terapia farmacologica, è quella potenzialmente più pericolosa.

Per ridurre al minimo tale rischio è opportuna un'attenta anamnesi da parte del medico prima del trattamento. L'indicazione terapeutica principale per la mesoterapia è la patologia osteo-articolare e muscolo-tendinea.

Altre indicazioni sono la patologia vascolare (insufficienza venolinfatica), la patologia ORL (otiti, riniti allergiche, tonsilliti), la patologia dermatologica (acne cistica, alopecia areata, cicatrici distrofiche) e, più nota, la medicina estetica, con particolare riguardo all'invecchiamento cutaneo e all'adiposità distrettuale (cellulite). Per quanto riguarda l'utilizzo della mesoterapia nel trattamento della cellulite, essa consiste nell’iniezione intradermica, di sostanze lipolitiche (che sciolgono il tessuto adiposo).

La durata di una seduta di mesoterapia dipende dall'estensione delle sedi e dalla quantità di soluzione e può durare fino a 10-15 minuti. Ogni inoculazione produce la formazione di un piccolo ponfo cutaneo che scompare in poche ore.

Il trattamento mesoterapico risulta essere indolore anche grazie all'uso di un anestetico locale da miscelare con il farmaco o con i farmaci a seconda dell'intensità della patologia dolorosa. La mesoterapia può essere praticata solo da medici.

Caricamento...