Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Anoscopia con Anoscopio rigido a Bologna

Ordina per:
8 studi prenotabili online
Dr. Pasquale Ascenzi Chirurgo Generale

Dr. Pasquale Ascenzi

Chirurgo Generale 38 recensioni
  • Anoscopia con Anoscopio rigido
    130 €
  •  Bologna - Ospedale Maggiore Largo B. Nigrisoli, 5
  • da lun 29 lug 16:30
altri specialisti vicino a Bologna
Dr. Andrea Conti Chirurgo Proctologo

Dr. Andrea Conti

Chirurgo Proctologo 105 recensioni
  • Anoscopia con Anoscopio rigido
    120 €
  •  Faenza (RA) - Ospedale Via Portisano, 1
  • da lun 29 lug 10:30
  • Anoscopia con Anoscopio rigido
    120 €
  •  Taranto - Centro Viale Magna Grecia, 62
  • da gio 1 ago 14:30
  • Anoscopia con Anoscopio rigido
    120 €
  •  Lecce - Ospedale Via Provinciale per Arnesano, km 4
  • da gio 1 ago 08:45
  • Anoscopia con Anoscopio rigido
    120 €
  •  Vibo Valentia - Centro Via Pasquale De Maria, 46
  • da ven 30 ago 17:15
  • Vedi altri studi Chiudi
    • Anoscopia con Anoscopio rigido
      120 €
    •  Faenza (RA) Via Portisano, 1
    • da lun 29 lug 10:30
    • Anoscopia con Anoscopio rigido
      120 €
    •  Lecce - Ospedale Via Pier Arnesano, 4
    • da gio 1 ago 08:45
    D'Amore Hospital

    D'Amore Hospital

    Centro medico
    Chirurgo Proctologo
    • Anoscopia con Anoscopio rigido
      120 €
    •  Taranto - Centro Viale Magna Grecia, 62
    • da gio 1 ago 14:30
    altri specialisti a Bologna
    Dr. Claudio Missaglia Chirurgo Proctologo

    Dr. Claudio Missaglia

    Chirurgo Proctologo 2 recensioni
    • Anoscopia con Anoscopio rigido
    •  Bologna - Mazzini Via Toscana, 34
    • Su Richiesta
    • Anoscopia con Anoscopio rigido
    •  Bologna - San Donato Via dell'Artigianato, 4 40127
    • Su Richiesta
    • Anoscopia con Anoscopio rigido
    •  Bologna - San Vitale Viale Filopanti , 12
    • Su Richiesta

    Anoscopia con Anoscopio rigido a Bologna

    L'anoscopia (o proctoscopia) è una metodica diagnostica di semplice esecuzione che consiste nell'introdurre nel canale anale un piccolo cilindro di plastica trasparente lungo 5-6 cm chiamato anoscopio.

    Tale esame permette la visione diretta della parte inferiore della zona rettale e del canale anale, e consente di effettuare eventuali manovre di approfondimento sulla patologia o di mettere in atto tecniche terapeutiche ad hoc. In tale indagine il paziente è in genere adagiato sul proprio fianco sinistro con le gambe flesse sull'adome.

    Naturalmente l'esame può essere interrotto qualora sia eccessivamente fastidioso per il paziente.

    Caricamento...