Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Filtra per:
Prestazione
  • Visita Ginecologica
Scegli prestazione:
Patologia
Vedi tutte... Chiudi
Urgente?
Solo a domicilio

Visita Ginecologica a Torino

Ordina per:
6 studi prenotabili online
Dr. Emilio Ernesto Mariani Ginecologo
Ginecologo

Dr. Emilio Ernesto Mariani

(13 recensioni)
    • Visita Ginecologica
    •  San Salvario
    • da giovedì 2 feb ore 09:00 da gio 2 feb 09:00
    120 €
    • Visita Ginecologica
    •  A domicilio - Disponibile a Torino in tutta la città.
    • da giovedì 2 feb ore 19:00 da gio 2 feb 19:00
    150 €
  • Vedi altri studi Chiudi
Dr.ssa Orsola Rosa Ginecologo
Ginecologo

Dr.ssa Orsola Rosa

(167 recensioni)
    • Visita Ginecologica
    •  Rivalta di Torino (TO)
    • da giovedì 9 mar ore 15:00 da gio 9 mar 15:00
    120 €
Prof. Dionyssios Katsaros Ginecologo
Ginecologo

Prof. Dionyssios Katsaros

(10 recensioni)
    • Visita Ginecologica
    •  Centro
    • da lunedì 6 feb ore 16:00 da lun 6 feb 16:00
    120 €
    • Visita Ginecologica
    •  Crocetta
    • da venerdì 3 feb ore 09:00 da ven 3 feb 09:00
    100 €
Dr. Mario Nicola Campanella Ginecologo
Ginecologo

Dr. Mario Nicola Campanella

(8 recensioni)
    • Visita Ginecologica
    •  Pinerolo (TO)
    • da martedì 7 feb ore 14:00 da mar 7 feb 14:00
    120 €
Vuoi vedere più medici?

Visita Ginecologica a Torino

La Visita Ginecologica è in genere preceduta da un'anamnesi completa relativa alla situazione clinica attuale della paziente e alla storia clinica passata con riguardo a malattie passate, malattie presenti in famiglia, eventuali farmaci presi ed analisi di disturbi passati o presenti e informazioni sullo stile di vita.

Si passa poi a informazioni più specifiche sulla regolarità o meno del ciclo, eventuali perdite di sangue, pruriti o dolori atipici, dolore nei rapporti sessuali, etc. Dopo tale colloquio informativo, si procede con la visita vera e propria che consiste in un esame esterno (palpazione dell'addome ed esame della vulva) e in un esame interno.

Questo si divide in due fasi: un esame manuale dove il medico inserirà un dito in vagina e con l'altra mano palperà l'addome per per valutarne forma, consistenza, mobilità e posizione degli organi interni (utero, ovaie e tube); e l'esame con lo speculum, uno strumento che, inserito nella vagina, consente di vedere in modo chiaro il collo dell'utero e le pareti vaginali, nonché eventuali anomalie presenti (per esempio, erosioni o infiammazioni). Tramite questo strumento è possibile effettuare il pap-test.

La visita può prevedere anche un esame clinico del seno attraverso palpazione, per evidenziare la presenza di eventuali noduli.

Caricamento...