Onde d'urto 1 seduta a Roma

5 studi prenotabili online
Dr. Sandro Morganti

Ortopedico

Dr. Sandro Morganti

(51)

“Persona puntuale e cortese , oltre ad essere un medico preparato , ha [...] soddisfatto le mie aspettative ! Chiudi


Maurizio, Roma (Marzo 2021) Leggi altre...
  • Onde d'urto 1 seduta - 30 €

    zona San Giovanni

    da Lunedi 26 Apr ore 15:00

  • Onde d'urto 1 seduta - 30 €

    zona Centro Storico

    da Lunedi 26 Apr ore 08:00

Dr. Domenico Topa

Ortopedico

Dr. Domenico Topa

(16)

“Il Dottor Topa è un professionista serio, cordiale e competente. Lo consiglio.”


Massimo, Roma (Marzo 2021) Leggi altre...
  • Onde d'urto 1 seduta - 50 €

    zona Quart. Africano

    da Giovedi 29 Apr ore 15:00

Dr. Giulio Fioravanti Cinci

Ortopedico

Dr. Giulio Fioravanti Cinci

(12)

“Preparato e competente”


Eleonora, Roma (Novembre 2020) Leggi altre...
  • Onde d'urto 1 seduta - 70 €

    zona Flaminio

    da Giovedi 29 Apr ore 10:30

Videoconsulti Prof. Luigi Gatta

Medico dello Sport

Prof. Luigi Gatta

(6)

“Molto scrupoloso e cordiale”


Antonio, Bracciano (Marzo 2021) Leggi altre...
  • Onde d'urto 1 seduta - 70 €

    Bracciano (RM)

    da Lunedi 26 Apr ore 16:00

Vuoi vedere più medici? Estendi la ricerca

Puoi trovare altri medici specialisti che effettuano questa prestazione in:


Onde d'urto 1 seduta a Roma

Le onde d'urto da un punto di vista fisico sono definite come onde acustiche ad alta energia.

Sono impulsi pressori con tempi brevissimi di durata (3 - 5 milionesimi di secondo) che generano una forza meccanica che può essere diretta verso le parti del corpo da trattare, trasferendo energia sui tali tessuti corporei, per stimolarne i processi riparativi. L'onda d'urto non va confusa con l'onda ultrasonora utilizzata nell'ecografia o a scopo terapeutico (i cosiddetti "ultrasuoni"), rispetto alle quali ha un andamento ad impulso e valori di pressione generati molto più elevati, mediamente 1000 volte superiori.

Il meccanismo d'azione è complesso e non del tutto chiarito, ma sembrerebbe riconducibile a tre effetti principali: a) riduzione della trasmissione del dolore per mezzo di stimolazione nervose b) riduzione meccanica delle calcificazioni tissutali e c) cosiddetto "effetto di cavitazione", con formazione di nuovi vasi sanguigni (neoangiogenesi) che generano un maggior afflusso locale di sangue, facilitando la riparazione di micro-lesioni e il miglioramento del trofismo tissutale. Attualmente le indicazioni terapeutiche sono: pseudoartrosi (ritardo di guarigione delle fratture), aree di necrosi ossea, tendinopatie degenerative e/o calcifiche della spalla, epicondilite ed epitrocleite (rispettivamente gomito del "tennista" e del "golfista"), tendinite rotulea, pubalgie.

Le controindicazioni sono: gravidanza presunta o in corso, pace-maker, infiammazioni acute cutanee nella zona da trattare. La terapia è di breve durata e solo in rari casi è necessario ricorrere ad una leggera anestesia locale.

Il numero delle sedute e la loro frequenza variano dal tipo di patologia da trattare; in genere si eseguono due/quattro sedute.

Filtra per:

Prestazione
Onde d'urto 1 seduta
Scegli prestazione:
Urgente?

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...