Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Filtra per:
Prestazione
  • Visita Neurochirurgica per patologie neoplastiche e vascolari dell'encefalo
Scegli prestazione:
Urgente?

Visita Neurochirurgica per patologie neoplastiche e vascolari dell'encefalo a Torino

Ordina per:
6 studi prenotabili online
Dr. Nicola Marengo Neurochirurgo
Neurochirurgo

Dr. Nicola Marengo

(9 recensioni)
    • Visita Neurochirurgica per patologie neoplastiche e vascolari dell'encefalo
    •  Torino - Crocetta Corso Galileo Ferraris, 36
    •  
    160 €
    • Visita Neurochirurgica per patologie neoplastiche e vascolari dell'encefalo
    •  Torino - Santa Rita Via Mombarcaro, 80
    •  
    170 €
Dr. Davide Boeris Neurochirurgo
Neurochirurgo

Dr. Davide Boeris

(7 recensioni)
    • Visita Neurochirurgica per patologie neoplastiche e vascolari dell'encefalo
    •  Torino - Centro Corso Vittorio Emanuele II, 91
    •  
    210 €
    • Visita Neurochirurgica per patologie neoplastiche e vascolari dell'encefalo
    •  Torino - Cit Turin Corso Francia, 19
    •  
    150 €
Dr. Anselmo Cento Neurochirurgo
Neurochirurgo

Dr. Anselmo Cento

    • Visita Neurochirurgica per patologie neoplastiche e vascolari dell'encefalo
    •  Torino - Crocetta Corso Germano Sommeiller,21
    •  
    da 130 €
Fisiomed
Centro medico

Fisiomed

    • Visita Neurochirurgica per patologie neoplastiche e vascolari dell'encefalo
    •  Torino - Crocetta Corso Germano Sommeiller,21
    •  
    da 130 €
Dr. Claudio Irace Neurochirurgo
Neurochirurgo

Dr. Claudio Irace

(1 recensione)
    • Visita Neurochirurgica per patologie neoplastiche e vascolari dell'encefalo
    •  Torino - Crocetta Via Vespucci, 61
    •  
Vuoi vedere più medici?

Visita Neurochirurgica per patologie neoplastiche e vascolari dell'encefalo a Torino

La Visita Neurochirurgica ha lo scopo di valutare la presenza di eventuali patologie del Sistema Nervoso Centrale eventualmente suscettibili di terapia chirurgica, tra le quali patologie della colonna (ernie, listesi, etc.), traumatologia cranica e vertebromidollare, malformazioni vascolari, nevralgia del trigemino, etc.

Naturalmente, come qualsiasi visita specialistica, anche la visita neurochirurgica non può prescindere da un'iniziale anamnesi tradizionale con la quale si valuta la situazione clinica attuale del paziente e quella passata, con riguardo a malattie passate, malattie presenti in famiglia, eventuali farmaci presi ed analisi di disturbi passati o presenti.Lo specialista potrà prescrivere esami diagnostici o, verificata l’esattezza della diagnosi emersa dalla lettura di accertamenti già effettuati, indicare il percorso terapeutico più idoneo al caso, non escluso il ricorso a interventi chirurgici.

Caricamento...