Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Visita Nefrologica a Palermo

1 studi prenotabili online
Dr. Piero Mignosi Nefrologo

Dr. Piero Mignosi

Nefrologo 4 recensioni
  • Visita Nefrologica
  •  Palermo - Libertà Via Generale Cantore, 25
  • Su Richiesta
Vuoi vedere più medici?

Visita Nefrologica a Palermo

La Visita Nefrologicaè mirata alla prevenzione e alla cura della salute dei reni, nonché dell’apparato urinario, diagnosticando e trattando tutte le patologie ad esso collegate.

I reni svolgono diverse funzioni, tutte fondamentali per l'organismo, tra le quali l'azione di depurazione del sangue dalle tossine, la regolazione della pressione arteriosa, della quantità di acqua, del bilancio di alcuni fondamentali minerali quali sodio, calcio, potassio, fosforo, e la produzione di un ormone, l'eritropoietina, che determina la quantità di globuli rossi nel sangue. Le patologie che interessano i reni sono diverse (nefriti, calcolosi, cisti, alterazioni morfologiche, etc.) e, se non curate possono portare, nel tempo, a gravi complicanze.

La visita comincia con un colloquio informativo, durante il quale il nefrologo compie un’anamnesi della situazione clinica attuale e passata del paziente, raccogliendo una serie di informazioni circa possibili malattie, trattamenti farmacologici, precedenti di patologie renali in famiglia, e altre relative allo stile di vita (sedentarietà, abuso di alcolici, di droghe, fumo, Ipertensione Arteriosa, Diabete ) o all’alimentazione (in caso di eccesso di proteine), rappresentando questi dei fattori di rischio. Lo specialista misura la pressione arteriosa del paziente, esamina poi i sintomi e i segni di un’eventuale patologia renale o urinale, oltre ad analizzare gli esami ematochimici che può richiedere prima della visita o successivamente per ulteriori accertamenti.

Se ritenuto necessario, il nefrologo può richiedere anche ulteriori test specialistici per approfondire la visita, tra le quali ad esempio l’EcoColorDoppler arterie renali (utile per indagare la circolazione arteriosa diretta ai reni) o l’ Ecografia apparato urinario (per verificare la presenza o l'assenza di calcoli nei reni e/o negli ureteri) o ancora l’Ecografia renale (utilizzata per individuare la presenza di possibili patologie organiche, quali malformazioni, cisti, tumori, calcoli), e diverse altre. Nel caso in cui dovesse essere diagnosticata una patologia di natura renale o urinaria, il nefrologo prescrive un piano di trattamento personalizzato, che può includere eventualmente modifiche allo stile di vita, terapie farmacologiche o altre, come la dialisi, mirate ad eliminare le scorie prodotte dall’organismo o l'eccesso di liquido dal sangue quando la funzionalità renale del paziente risulta compromessa dell’85-90%.

La Visita Nefrologica è consigliata laddove si riscontri la presenza di problemi renali o di sintomi quali potrebbero essere una presenza ematica nelle urine o di difficoltà ad urinare, o in caso di patologie renali croniche come ad esempio l’insufficienza renale, ma anche per un controllo della funzione renale, nonché per la prevenzione di eventuali malattie legate all’apparato urinario.

Caricamento...