Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Filtra per:
Provincia
Prestazione
  • Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia transnasale
Scegli prestazione:
Urgente?

Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia transnasale a Milano

Ordina per:
4 studi prenotabili online
Dr. Paolo Viaggi Gastroenterologo
Gastroenterologo

Dr. Paolo Viaggi

(19 recensioni)
    • Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia transnasale
    •  Milano - Barona Via A. di Rudinì, 8
    •  
    350 €
Dr.ssa Elisabetta Morandi Gastroenterologo
Gastroenterologo

Dr.ssa Elisabetta Morandi

(3 recensioni)
    • Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia transnasale
    •  Milano - Famagosta Via Di Rudinì, 8
    •  
    350 €
altri specialisti vicino a Milano
Dr. Andrea Favara Chirurgo Generale
Chirurgo Generale

Dr. Andrea Favara

(125 recensioni)
    • Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia transnasale
    •  Cantù (CO) Via Domea, 4 22063
    •  
    340 €
altri specialisti a Milano
Dr. Andrea Formiga Chirurgo Generale
Chirurgo Generale

Dr. Andrea Formiga

(13 recensioni)
    • Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia transnasale
    •  Milano - Porta Romana Via Pier Lombardo, 22
    •  
Vuoi vedere più medici?

Gastroscopia o Esofagogastroduodenoscopia transnasale a Milano

La Gastroscopia Transnasale è un esame alternativo alla gastroscopia tradizionale (introduzione dello strumento dalla bocca), prescritto quindi per gli stessi motivi, che essendo però eseguito con uno strumento molto più sottile dello strumento standard, si può accedere dal naso anziché dalla bocca.Il vantaggio è che risulta meno fastidiosa rispetto all’esame tradizionale e viene ben tollerata anche senza alcuna sedazione, ad eccezione di uno spray anestetico locale spruzzato nelle narici.Quindi il paziente può dialogare con il medico e proprio questo colloquio rende l’esame meno 'antipatico'.

E proprio per la buona tollerabilità anche senza sedazione, il paziente può tranquillamente, subito dopo l’esame, condurre una vita normale ed è preferito dai soggetti molto anziani e con difficoltà respiratorie.L’unica complicanza rispetto alla gastroscopia tradizionale è la possibile comparsa (in rari casi) al momento dell’introduzione dello strumento, di una epistassi, in genere molto modesta e che cessa spontaneamente.

Caricamento...