Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Visita di Neuroradiologia Interventistica (vertebroplastica, aneurisma cerebrale, ernia disco, etc.) a Torino

1 studi prenotabili online
Dr. Daniele Savio Radiologo Interventista

Dr. Daniele Savio

Radiologo Interventista 16 recensioni
  • Visita di Neuroradiologia Interventistica (vertebroplastica, aneurisma cerebrale, ernia disco, etc.)
    da 120 €
  •  Torino - Barriera di Milano Piazza Donatore del Sangue, 3
  • da mer 26 giu 17:30
Vuoi vedere più medici?

Visita di Neuroradiologia Interventistica (vertebroplastica, aneurisma cerebrale, ernia disco, etc.) a Torino

La Visita di Neuroradiologia Interventistica (vertebroplastica, aneurisma cerebrale, ernia disco, etc.) è finalizzata alla valutazione dell’idoneità di un paziente ad un intervento non invasivo di Radiologia Interventistica, mediante l’analisi della documentazione a sua disposizione e, eventualmente, eseguendo ulteriori accertamenti ecografici.

La visita comincia con un colloquio informativo, in cui il Radiologo Interventista, oltre ad acquisire la documentazione clinica portata con sé dal paziente, raccoglierà informazioni anche sulla storia clinica, tra cui patologie presenti o passate, eventuali cure farmacologiche in corso o pregresse, sintomatologie e disturbi lamentati, e altro ancora. Alla luce di tutte queste informazioni, e in caso di idoneità del paziente all’intervento, lo specialista gli illustrerà le tecniche utilizzate per il trattamento della patologia in questione.

In caso contrario, il Radiologo Interventista proporrà un trattamento terapeutico alternativo. Tra le procedure che possono essere eseguite, a seguito di una Visita di Neuroradiologia Interventistica, rientrano la vertebroplastica (si tratta di un intervento chirurgico percutaneo mininvasivo, utile per risolvere i problemi alla colonna vertebrale, come le fratture causate da osteoporosi), l’embolizzazione di aneurismi cerebrali (è una tecnica mediante la quale viene chiusa la sacca aneurismatica in maniera non invasiva, grazie all’utilizzo di metodiche di imaging avanzate), nonché procedure per la gestione del dolore, come le iniezioni di farmaci anestetici nella colonna vertebrale, al fine di alleviare il dolore causato da un'ernia del disco, e diverse altre ancora.

Caricamento...