Visita Proctologica con videoproctoscopia digitale a Milano

4 studi prenotabili online
Videoconsulti
Dr. Angelo Stuto

Chirurgo Proctologo

Dr. Angelo Stuto

(43)

“Per me, il dottor Stuto è una specie di "mosca bianca"... professionale e [...] onesto, chiaro nelle spiegazioni, umano, gentile, disponibile. Sono rimasta molto colpita dal suo modo di trattare il paziente e dalla sua capacità di ascoltare... mi sono sentita a mio agio dopo pochi minuti, come se fosse il "mio medico" da anni. Chiudi


Alicja Janina, Firenze (Settembre 2020) Leggi altre...
  • Visita Proctologica con videoproctoscopia digitale

    zona Fiera

    da Mercoledi 9 Dic ore 10:00

  • Visita Proctologica con videoproctoscopia digitale

    San Donato Milanese (MI)

    da Mercoledi 9 Dic ore 17:00

Dr. Claudio Beati

Chirurgo Proctologo

Dr. Claudio Beati

(3)

“Molto professionale e competente mi ha messo subito a mio agio ascoltando [...] attentamente tutti i miei disturbi e dedicandomi tutto il suo tempo..lo consiglio a tutti Chiudi


Fabio, Milano (Aprile 2019) Leggi altre...
  • Visita Proctologica con videoproctoscopia digitale

    zona Fiera

    da Venerdi 11 Dic ore 08:00

  • Visita Proctologica con videoproctoscopia digitale

    Centro

    da Giovedi 10 Dic ore 10:00

  • Vedi altri studi
  • Chiudi
Vuoi vedere più medici? Estendi la ricerca

Visita Proctologica con videoproctoscopia digitale a Milano

La Visita proctologica è eseguita da un medico specialista di patologie ano-rettali, che non possono essere curate solo con l'uso di farmaci.

La visita prevede un’anamnesi completa relativa alla situazione clinica attuale del paziente e alla storia clinica passata con riguardo a malattie passate, malattie presenti in famiglia, eventuali farmaci presi ed analisi di disturbi passati o presenti. Si passa poi ad esaminare la causa dei sintomi lamentati dal paziente.

La proctoscopia è una metodologia diagnostica finalizzata all’osservazione diretta del canale anale attraverso l’anoscopia e di quello rettale mediante la rettoscopia. A tale scopo viene impiegato uno speciale dispositivo, chiamato rettoscopio o proctoscopio.

Si tratta di un tubo metallico di circa 12 cm. (4 cm nel caso dell’anoscopia), dotato di un eventuale lente di ingrandimento all'apice che viene inserito, previa opportuna lubrificazione attraverso l'ano.

Tale procedura tradizionale oggi è stata affiancata dalla cosiddetta Videoproctoscopia digitale, nella quale lo strumento (il Videoproctoscopio) è collegato ad un monitor ad elevata risoluzione e ad un Videoregistratore digitale. Tale dispositivo attraverso il supporto di una microtelecamera digitale consente di visualizzare immagini ingrandite sull'apposito schermo e registrarle su supporto magnetico, con possibilità di esaminarle a diverse velocità e compararle con i risultati dei futuri o di precedenti esami rettoscopici.

La Videoproctoscopia Digitale permette di accertare in modo preciso patologie anali quali emorroidi, ragadi, condilomi, quelle rettali tra cui il prolasso, il rettocele, i polipi, il cancro, le stenosi cicatriziali, etc., e quelle perianali tra cui le fistole.

Filtra per:

Prestazione
Visita Proctologica con videoproctoscopia digitale
Scegli prestazione:
Urgente?

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...