Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Filtra per:
Prestazione
  • Test Diagnostici
Scegli prestazione:
Urgente?

Test Diagnostici a Roma

Ordina per:
7 studi prenotabili online
Dr.ssa Barbara Adriani Psichiatra

Dr.ssa Barbara Adriani

Psichiatra 4 recensioni
  •  Roma - Prati Piazza Martiri di Belfiore, 4
  • Test Diagnostici
    125 €
Dr.ssa Anne-heide Henschel Psichiatra

Dr.ssa Anne-heide Henschel

Psichiatra 26 recensioni
  •  Roma - Parioli Via Fratelli Ruspoli, 14
  • Test Diagnostici
    150 €
  •  Frascati (RM) Piazza Roma, 2
  • Test Diagnostici
    300 €
Dr. Eustachio Calia Neurologo

Dr. Eustachio Calia

Neurologo 125 recensioni
  •  Roma - Prati Viale Mazzini, 33
  • Test Diagnostici
    200 €
Dr.ssa Susanna Capitani Psichiatra

Dr.ssa Susanna Capitani

Psichiatra 1 recensione
  •  Roma - Flaminio Piazzale delle Belle Arti, 2
  • Test Diagnostici
    da 150 €
Dr. Edoardo Favaretti Psichiatra

Dr. Edoardo Favaretti

Psichiatra 79 recensioni
  •  Roma - Gregorio VII Via Gregorio VII, 102
  • Test Diagnostici
    190 €
  •  Roma - Quartiere Trieste Via Levico, 9
  • Test Diagnostici

Test Diagnostici a Roma

I Test diagnostici sono tutti quegli esami che permettono al medico di poter eseguire una diagnosi con la maggiore precisione possibile.

In genere, si rivelano molto utili laddove un paziente lamenta una sintomatologia comune a diverse patologie. I Test diagnostici vengono definiti anche esami di approfondimento e, generalmente, vengono richiesti dallo specialista durante la prima visita, dopo l’anamnesi e l’esame obiettivo (o fisico).

Esistono diverse tipologie di test: clinici, di imaging, di analisi, funzionali, anatomo – patologici. Per test clinici, si intende quelli eseguiti dallo specialista, durante l’esame obiettivo, direttamente sul paziente e non prevedono l’impiego di particolari strumenti, se non quelli standard per la misurazione dei parametri vitali (ad esempio, lo stetoscopio, il fonendoscopio, lo sfigmomanometro, ecc.).

I test di imaging sono quelli che, mediante l’utilizzo di apposite apparecchiature, riproducono l’immagine della zona anatomica oggetto dell’indagine medica. Tra questi, troviamo: l'Ecografia (un sistema di indagine diagnostica, basata sugli ultrasuoni), l’EcoColorDoppler (produce immagini bidimensionali a colori), l’EcoDoppler (produce immagini bidimensionali e in bianco e nero), la radiografia e la TAC (entrambe sfruttano i raggi X per la produzione di immagini), la Risonanza Magnetica (sfrutta i campi magnetici), e diversi altri.

I test funzionali, invece, hanno lo scopo di valutare una determinata funzione dell’organismo, come ad esempio l’elettrocardiogramma (misura l’attività elettrica del cuore) o l’elettromiografia degli arti superiori (valuta la funzionalità di nervi e muscoli), e diversi altri. Tra i test di laboratorio, rientrano quegli esami che si basano sul prelievo di un campione di sangue e/o di urine, al fine di analizzare e ottenere informazioni sul loro contenuto.

I test anatomo – patologici sono indagini mediche mediante il prelievo di tessuto, al fine di individuare lesioni che possano rivelare la presenza di una patologia. Tra questi test, rientrano gli istologici (è il prelievo di un frammento di tessuto, che verrà analizzato al microscopio), i citologici (l’analisi delle cellule del materiale raccolto in laboratorio, utile per accertare la natura benigna o meno di una lesione o di un tumore), ecc.

A seconda della patologia sospettata, lo specialista indicherà uno o più test diagnostici idonei all’accertamento medico in corso.

Caricamento...