Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

EcoColorDoppler Tiroide a Verona

Ordina per:
5 studi prenotabili online
  •  Castelnuovo del Garda (VR) Via Alberto Montini, 4
  • EcoColorDoppler Tiroide
    90 €
MedicalGarda Poliambulatori

MedicalGarda Poliambulatori

Centro medico 13 recensioni
Ecografista
  •  Castelnuovo del Garda (VR) Via Alberto Montini, 4
  • EcoColorDoppler Tiroide
    90 €
altri specialisti vicino a Verona
Dr. Elio Botturi Ecografista

Dr. Elio Botturi

Ecografista 115 recensioni
  •  Montichiari (BS) Via Mulino di Mezzo, 7
  • EcoColorDoppler Tiroide
    70 €
  •  Costabissara (VI) Via Gioberti, 46
  • EcoColorDoppler Tiroide
    70 €
  •  Montecchio Maggiore (VI) Via Madonnetta, 231
  • EcoColorDoppler Tiroide
    75 €
Dr. Nicola Zordan Ecografista

Dr. Nicola Zordan

Ecografista
  •  Valdagno (VI) Via Lungo Agno A. Manzoni, 12
  • EcoColorDoppler Tiroide
    80 €

EcoColorDoppler Tiroide a Verona

L'EcoColorDoppler Tiroide oltre a rappresentare la morfologia della ghiandola e a determinarne il volume per diagnosticare l'eventuale presenza del cosiddetto "gozzo diffuso" (aumento del volume ghiandolare tiroideo), verifica anche la presenza di noduli, ne esamina le caratteristiche (solido, liquido, misto), i margini e i rapporti con le altre strutture.

Utilizzando la tecnica doppler si va ad indagare anche il flusso ematico all'interno della ghiandola tiroidea, fornendo indicazioni sulla arterie che irrorano la tiroide. Rappresenta una metodica piuttosto affidabile per la valutazione della natura dei noduli tiroidei.

Può essere utilizzato per la ghiandola nella sua totalità, per i linfonodi e per le paratiroidi. L'Ecocolordoppler è l'esame più comune per la diagnosi e il controllo delle malattie vascolari, sia arteriose che venose.

è una tecnica diagnostica che attraverso l'applicazione degli ultrasuoni, visualizza graficamente il movimento del sangue nei vasi sanguigni, la forma dei vasi stessi e le loro eventuali alterazioni. L'utilizzo del colore permette una più precisa individuazione delle aree con flusso anomalo.

La zona del corpo del paziente oggetto dell'esame viene trattata con un gel che consente la corretta trasmissione degli ultrasuoni emessi dalla sonda. è una metodica non invasiva, che documenta in modo affidabile anche le più piccole lesioni delle pareti vascolari.

Caricamento...