Con l’arrivo dell’estate desideriamo metterci in forma, a volte seguendo “diete casalinghe”, ma è bene ricordare che, al fine di evitare di incorrere in possibili problemi di salute, è sempre meglio rivolgersi ad uno specialista che saprà guidarci e aiutarci a trovare il modo migliore per perdere peso in maniera sana e senza problemi.

iDoctors, in occasione della Settimana per la prevenzione Dietologica, che si terrà dal 28 Maggio all’11 Giugno 2018, in collaborazione con i Dietologi e altri specialisti iscritti al portale, sostiene la prevenzione Dietologica con la promozione di visite a tariffe scontate per prestazioni dietologiche.

Adottare un’alimentazione equilibrata e fare un po’ di attività fisica ogni giorno è un punto di partenza fondamentale per tutti coloro che vogliono tenersi in forma.

Trova su iDoctors un Diabetologo o Dietologo vicino a te!

Alimentazione

In generale, una buona abitudine per iniziare bene la giornata è sicuramente quella di non saltare la colazione.

Inoltre, al fine di raggiungere prima il senso di sazietà senza assumere troppe calorie, è preferibile mangiare molta verdura ed evitare le bibite gassate, i dolci e i cibi fritti.

Il dietologo, dopo un’opportuna anamnesi, potrà prescrivere la dieta migliore, tenendo conto dello stile di vita che il paziente conduce ed evitando che la dieta possa influire negativamente sulle eventuali patologie in corso.

Per questi motivi è importante affidarsi ad un professionista che saprà consigliare al paziente la migliore dieta per la propria situazione. Con i controlli periodici poi, sarà possibile verificare i progressi del paziente e, se necessario, apportare alcune modifiche alla dieta a seconda di come la stessa sta procedendo.

Attività Fisica

Spesso, un po’ per pigrizia e un po’ per mancanza di tempo, tralasciamo l’attività fisica e, soprattutto se facciamo un lavoro da ufficio, conduciamo una visita sedentaria. In realtà è molto importante ritagliarsi il giusto tempo per muoversi, sia per mantenerci in forma che per evitare altri problemi di salute dovuti alla sedentarietà. Scendere dall’autobus qualche fermata prima in modo da fare un tratto a piedi o andare a lavoro in bicicletta sono modi “furbi” per fare attività fisica quando non si ha molto tempo.

Conclusioni

Spesso rimandiamo il momento di metterci in forma, dopo il periodo invernale, fino a quando non è troppo tardi ma, al fine di evitare le diete “dell’ultimo minuto”, è preferibile mantenere tutto l’anno una sana alimentazione.

Nel caso in cui si voglia perdere peso è necessario rivolgersi allo specialista che, dopo un colloquio con il paziente, sarà in grado di creare una dieta specifica per le proprie esigenze e per lo stile di vita di ognuno, in modo che la dieta proposta possa essere seguita dal paziente con facilità e che questi possa raggiungere il suo peso forma.