Trova su iDoctors un Dietologo vicino a te!

Una gravidanza è una fase delicata della vita di ogni donna in cui il proprio corpo cambia e si trasforma, così come cambia completamente il proprio stile di vita e le proprie priorità ed esigenze.

Come recuperare la linea dopo una gravidanzaDopo il parto ci sono tantissime incombenze, tanti nuovi ritmi da assimilare, tante nuove mansioni da imparare a gestire. Inoltre, tra le mille cose da fare, spesso ci si ritrova a capire come recuperare la linea dopo una gravidanza come l’ennesimo impegno, l’ennesimo obiettivo da raggiungere.

Purtroppo però, proprio per questa crescente pressione in un periodo così delicato della propria vita, non si riesce a fare un percorso lineare e continuativo, ci si stressa e si abbandona il progetto di perdere i chili di troppo accumulati durante la gravidanza e ritrovare così il proprio peso forma.

In questo articolo riassumiamo i consigli degli esperti su come recuperare la linea dopo una gravidanza per far si che, il tuo cammino alla riconquista della linea, non sarà così stressante ma un’occasione per volersi più bene, per dedicarsi anche a sé stesse in piccoli gesti quotidiani che fanno bene al fisico e al cuore.

Come recuperare la linea dopo una gravidanza. Consigli facili da seguire

Hai studiato libri per bambini, perlustrato Internet e letto ogni possibile articolo su come prendersi cura di un neonato. Tu e il tuo compagno avete percorso la strada (a tratti rocciosa e difficoltosa) verso il ritrovo della vostra intimità in quanto nuovi genitori. Ora è il momento di rimettersi in gioco prima che tu e il tuo bambino cadiate in una sorta di ripetitiva routine durante il giorno e magari qualche notte insonne di troppo.

Forse non sai che, tendenzialmente, dopo la gravidanza sono proprio le nuove abitudini e i ritmi stressanti che non consentono di perdere peso e ritrovare il proprio peso forma! Per questo motivo è davvero essenziale partire sin da subito con il piede giusto, strutturando una strategia d’azione per inserire attività e scelte all’insegna della vita sana. Sarà una manna dal cielo non solo per il fisico ma anche per la mente, andando a ridurre stress, ansie e tensioni. Da dove iniziare?

Alzati e muoviti: la maggior parte delle nuove mamme sono troppo private del sonno e sopraffatte per pensare persino all’esercizio fisico. La maggior parte dei corpi delle donne non è pronta per un serio esercizio fino a sei settimane dopo il parto, o più a lungo se ha avuto un taglio cesareo. Una volta che ti senti all’altezza inizia a camminare a spasso svelto al mattino, ritagliati anche solo 15 minuti per una breve attività fisica dolce come lo Yoga. L’importante è muoversi! Anche se a piccoli passi!

Allattamento al seno: l’allattamento al seno brucia un numero incredibile di calorie: da 500 a 700 al giorno. Ciò significa che molte donne possono effettivamente aumentare il numero di calorie che assumono e perdere peso in modo rapido e sicuro. Ma tieni presente che non appena smetti di allattare o inizi a diminuire, i tuoi fabbisogni calorici diminuiranno. Puoi davvero ingrassare quindi se non equilibri la tua dieta e non aggiungi della sana attività fisica alla tua routine!

Alimentazione sana: mangiare troppi dolci può inviare i livelli di zucchero nel sangue su una corsa sulle montagne russe. Quando il livello di zucchero nel sangue diminuisce è più probabile che mangi la prima cosa su cui puoi mettere le mani. Per evitare la tentazione, tieni solo cibi nutrienti a portata di mano. Inoltre, fai scorta di latte magro e yogurt per spuntini, poiché alcuni studi hanno dimostrato che il calcio proveniente da queste fonti può favorire la perdita di peso. Mangiare poco ma spesso accelererà il metabolismo favorendo il dimagrimento. Se sei spaventata all’insegna di dover mangiare cibi tristi e per niente soddisfacenti per il tuo stomaco ti sbagli di grosso! E’ possibile infatti mangiare alimenti davvero gustosi ma assolutamente sani.

Ecco alcune idee per spuntini gustosi e salutari per aiutarti a recuperare la linea dopo una gravidanza:

  • Sedano, carote e peperoni con condimento a basso contenuto di grassi
  • Insalata di pollo su pane integrale
  • Cereali integrali con latte senza grassi o yogurt
  • Pane integrale con burro di noci
  • Uova bollite
  • Mele con burro di mandorle
  • Frullati di frutta

Fare un riposino quando possibile: dormire abbastanza aiuta a perdere peso perché non sei obbligata ad abbuffarti con cibi ad alto contenuto calorico per ottenere l’energia necessaria per affrontare la tua giornata. Strani cicli di sonno, come quelli forzati dai nuovi ritmi dettati da un neonato, possono sconvolgere il tuo metabolismo e rendere più difficile per te perdere il peso della gravidanza e ritrovare il peso forma. Quindi, il consiglio degli esperti, è quello di  fare un pisolino ogni volta che puoi durante la giornata dato che, molto probabilmente, la notte ti sarà più complicato con il bimbo che si sveglia di continuo per mangiare, essere cambiato ecc. Recuperando il sonno manterrai i tuoi livelli di energia e il controllo delle tue voglie aiutandoti a mantenere la linea! Inoltre, lo sapevi che se non dormi abbastanza per un processo ormonale non si riesce a perdere peso?

Come avrai potuto notare, basta davvero poco per recuperare la linea dopo una gravidanza! Tutto sta nello sposare uno stile di vita sano e cercare di ritagliarsi degli attimi per sé stesse. Questa è davvero la chiave di volta per ritrovare il peso forma ma anche per vivere la propria condizione di neo-mamme in modo rilassato e a proprio agio con se stesse, nel corpo e nella mente!

https://health.usnews.com