Categoria: Pneumologia e Fisiopatologia respiratoria

Prenota un Pneumologo con iDoctors

La tosse nell’adulto: un sintomo da non trascurare

di Irene Reverberi,

La tosse consiste nell’emissione forzata di aria attraverso la glottide, al fine di allontanare materiale estraneo dal sistema bronco-polmonare. Quando l’attività dell’apparato muco ciliare delle vie aeree non è in grado di liberarsi dal corpo estraneo, interviene il colpo di tosse a liberare la laringe, la trachea e i grandi bronchi dalla sostanza in eccesso. Inoltre la tosse rappresenta un meccanismo di difesa, in caso di materiale estraneo inalato o ingerito.

Continua

Asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco)

di Guido Cocozza,

L’asma e la broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco) sono entrambe condizioni respiratorie croniche che influenzano il respiro di una persona.

Con molte somiglianze nei sintomi, le due patologie possono essere facilmente diagnosticate erroneamente l’una con l’altra ed è per questo che un controllo accurato è importante per determinare la diagnosi esatta. Continua

Bronchite: una pericolosa malattia delle vie respiratorie

di Guido Cocozza,

Bronchite

La bronchite è una malattia che colpisce la mucosa dei bronchi, i canali in cui passa l’aria per arrivare ai polmoni, portando infiammazione e altri disturbi.

Si tratta di una patologia di origine virale anche se il fumo di sigaretta è il maggiore responsabile della sua insorgenza. Continua

Giornata Mondiale contro la Polmonite: bambini e anziani i più colpiti

di iDoctors,

La polmonite è un’infezione contratta non solo dai bambini, ma anche dagli anziani per cui questa malattia rappresenta una delle più frequenti cause di morte. Nell’ultimo anno sono stati segnalati 136mila ricoveri per polmonite e per quasi la metà dei casi sono state segnalate complicanze.

Continua

Le cause dell’influenza estiva

di Francesca Romana Bergamo,

È ufficialmente tempo di stare all’aperto, di romantiche passeggiate al tramonto e di serate tirate a tardi fino a vedere l’ultima stella dissolversi nel cielo terso. Insomma, è iniziata la stagione dell’astioso combattimento con umidità, caldo torrido, aria condizionata e, immancabili, influenza e mal di gola. Pensavate che finito il grande freddo per voi restare a casa sarebbe stata solo una scelta consapevole?

Continua

Sigarette e E-Cig: nuovi vizi, vecchi pericoli

di Francesca Romana Bergamo,

Come ogni anno, il 31 maggio in tutto il mondo è stato celebrato il World No Tobacco Day: 24h senza fumare per sensibilizzare la popolazione mondiale sui danni del tabagismo e del consumo di prodotti a base di tabacco in generale. Una industria incolpata di essere un pericolo per lo sviluppo sostenibile di tutti i paesi, per la salute e per il benessere economico dei cittadini. È proprio in questo evento che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha presentato misure che tutti i governi e l’opinione pubblica dovrebbero adottare per promuovere stili di vita consapevoli.

Continua

L’incidenza del fumo sulla broncopneumopatia cronico-ostruttiva

di Barbara Maniscalco,

Il termine broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) descrive una serie di condizioni (affezioni) dei polmoni che rendono difficile svuotare l’aria dai polmoni. Questa difficoltà può provocare la sensazione di fiato corto (detta anche dispnea) o la sensazione di essere affaticati. La locuzione  Broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) può essere usata per descrivere una persona affetta da bronchite cronica, enfisema o una combinazione di entrambe; si tratta di una condizione che può essere confusa con l’asma cronica sebbene completamente diversa.

Continua

La nicotina fa bene al cervello? Gli scienziati dicono di si

di Giuliano Scavuzzo,

Secondo un recente studio la nicotina fa bene al cervello, almeno quella non collegata al tabacco e quindi al fumo delle sigarette.

Tutti quanti sappiamo, grazie alla grande informazione fatta negli anni, che sigarette, sigari e tabacco in generale fanno molto male alla salute. Provocano una serie di fastidi e patologie, anche gravi, come:

  • Tumori.
  • Problemi respiratori.
  • Invecchiamento della pelle.
  • Malattie cardiovascolari.
  • Problemi dentali.
  • …e altri ancora.

Continua

Legionellosi: sintomi, diagnosi e cura di questa infezione

di Katia Scuteri,

legionellosi

La Legionellosi è un’infezione causata dal batterio “Legionella pneumophila”; non si trasmette per contatto da persona a persona ma tramite inalazione di aerosol contaminati.

Si può aiutare a prevenire con una corretta manutenzione degli impianti idrici e di condizionamento. Scopriamo i sintomi più comune e le cure. Continua