Categoria: Otorinolaringoiatria

L’Otorinolaringoiatria è la branca della medicina che si occupa della diagnosi, della cura e della prevenzione, delle patologie dell’orecchio, del naso, della gola e delle altre strutture correlate della testa e del collo, incluso anche il trattamento delle tonsille. Di tali patologie se ne occupa sia dal punto di vista terapeutico che chirurgico.

Prenota un Otorinolaringoiatra con iDoctors

Le cause del nodo alla gola

di Irene Reverberi,

Quante volte è capitato di avere la sensazione di avere un nodo in gola. Più precisamente il nodo in gola si ha quando si avverte un ostacolo nella gola che sembra comparire lontano dalla deglutizione. In alcuni casi, si verifica quel fenomeno chiamato globo isterico che non è legato a problemi faringei, bensì a problemi di ansia o depressione che ti portano ad una sensazione di “groppi in gola”, che poi, in realtà non ci sono.

Questa è la ragione per cui l’otorino dovrà escludere si tratti di problemi di sua competenza, poiché rientrano nell’ambito della cardiologia o della psichiatria.    

Continua

L’importanza della prevenzione otorinolaringoiatrica

di Barbara Maniscalco,

L’otorinolaringoiatra è un medico-chirurgo specializzato nell’identificazione e nella cura di malattie e disturbi, in base all’esame clinico del malato, alle ricerche di laboratorio e strumentali che possono interessare le orecchie, le cavità nasali, la gola e i loro punti di legame tra faccia e collo.

Continua

Imparare a capire come cambia il gusto

di Irene Reverberi,

La lingua rappresenta l’organo del gusto rappresentato dai suoi calici gustativi e dalle gemme gustative presenti nelle papille, disseminate nel palato, che sono calcolabili entro un range che va da 2.000 a 8.000, in base all’età. Tali papille sono generate ogni dieci giorni.

I sapori fondamentali sono: dolce, amaro, salato, acido. Ogni cellula gustativa è in grado di rispondere ad ognuno di dei quattro sapori, pur possedendo una preferenza per ciascuno di essi.

Continua

Bruciore alla bocca: cause e rimedi

di Irene Reverberi,

La sindrome della bocca che brucia è un fastidio che colpisce uomini e donne in qualsiasi età, anche se in prevalenza ne sono affetti coloro che rientrano nella fascia over 60; spesso le cause sono sconosciute.

Se vi state chiedendo di cosa stiamo parlando, cercheremo di rispondere alla vostra domanda con parole semplici.

Continua

Come comportarsi in caso di epistassi

di Irene Reverberi,

L’epistassi o più semplicemente emorragia nasale è un disturbo che si verifica non di rado a qualsiasi età. La sua incidenza maggiore si riscontra nell’infanzia, quando le infezioni delle vie respiratorie o i traumi sono più frequenti; più raramente si ha nella fascia tra i 20 e i 60 anni, ma potrebbe ripresentarsi in età avanzata, quando si torna “bambini”.

Continua

Apnee notturne e incidenti stradali

di Barbara Maniscalco,

È partita il 28 giugno 2017 la campagna gratuita per la promozione della salute e della sicurezza degli automobilisti #NonMorireDiSonno un focus sulle apnee notturne, di cui soffrono 2 milioni di italiani, fra le principali cause della sonnolenza diurna e di incidenti. Promossa dall’autostrada del Brennero con l’ospedale Don Calabria di Negrar a Verona e con l’associazione informa sonno.

Continua

Le cause dell’influenza estiva

di Francesca Romana Bergamo,

È ufficialmente tempo di stare all’aperto, di romantiche passeggiate al tramonto e di serate tirate a tardi fino a vedere l’ultima stella dissolversi nel cielo terso. Insomma, è iniziata la stagione dell’astioso combattimento con umidità, caldo torrido, aria condizionata e, immancabili, influenza e mal di gola. Pensavate che finito il grande freddo per voi restare a casa sarebbe stata solo una scelta consapevole?

Continua

Quando un fastidio al naso nasconde un polipo nasale?

di Irene Reverberi,

Sia gli adulti che i bambini potrebbero avere disturbi al naso, che spesso non preoccupano. Una visita di controllo dall’otorino sin da bambini o da adulti – se non lo si è fatto in precedenza e si hanno problemi – è consigliabile. Soffrite di asma? Avete altri problemi respiratori? Non sentite bene gli odori? Soffrite di infezioni al seno o di allergie? Magari non sapete a quale specialista rivolgervi ? Bene, qui troverete la risposta ai vostri dubbio.

Continua

Adenoidi nei bambini: quando è consigliato l’intervento chirurgico

di Katia Scuteri,

adenoidi inervento

Alcune volte le adenoidi infiammate possono causare complicazioni tali da richiedere la necessità di una rimozione chirurgica.

Oggi questo tipo di intervento chirurgico nella maggior parte dei casi si effettua in “day surgery” senza la necessità del ricovero notturno in ospedale. Scopriamo quando è consigliato, gli eventuali rischi ed il post intervento. Continua