Categoria: Odontoiatria

L’Odontoiatria è quella specializzazione della medicina che studia la diagnosi, la prevenzione, e le metodiche di cura medica e chirurgica delle patologie che colpiscono i denti, le gengive, le ossa mascellari (mascellare superiore e inferiore o mandibola), le due articolazioni temporo-mandibolari, e i tessuti neuro-muscolari e delle mucose orali. L’Ortodonzia che è un ramo della odontoiatria, tratta della diagnosi e cura delle malocclusioni. La Gnatologia e’ sempre una branca dell’odontoiatria che si occupa del funzionamento dei mascellari e di tutto ciò che ad essi è connesso: muscoli, fasce, lingua e quella parte del sistema nervoso che riceve, controlla ed elabora le informazioni provenienti da tali distretti. Il ruolo dei denti, in gnatologia, è rilevante nella misura in cui intervengono nel determinismo della postura mandibolare.

Prenota un Odontoiatra con iDoctors

Settimana per la prevenzione Odontoiatrica

di iDoctors,

Mantenere la salute dentale è indispensabile per avere denti sani e forti. Denti non curati o infiammazioni gengivali possono avere conseguenze sull’intero organismo. Senza i denti in perfetto stato, la masticazione del cibo è molto più faticosa e ingerire gli alimenti senza masticare può provocare problemi allo stomaco e farci aumentare di peso con maggiore rapidità.

Una delle malattie più comuni, causata da una scadente cura dei denti, è la comparsa di carie che, se non curate in tempo, possono diffondersi in tutta la dentatura.

Continua

Igiene orale e falsi miti

di Francesca Romana Bergamo,

Lo sapevate che al mondo esistono più cellulari che spazzolini da denti? E che in passato era il ciarlatano di piazza a curare l’igiene orale? E che il primo intervento dentale di cui abbiamo prova risale all’antico Egitto? Dalla storia ai falsi miti sui nostri denti.

È possibile che quello che sapete sulla vostra igiene orale sia falso.

Continua

Bruciore alla bocca o stomatopirosi

di Guido Cocozza,

Bruciore alla bocca

Il bruciore alla bocca, patologia conosciuta con il nome di “stomatopirosi”, è un disturbo che procura sintomi di infiammazione e dolore all’interno dell’intera cavità orale.

Le cause possono essere di diversa natura ed è fondamentale individuarle attraverso una diagnosi precisa per seguire una cura mirata ed efficace. Continua

Disturbi alla lingua: sintomi e cause

di Guido Cocozza,

Disturbi alla lingua

La lingua può essere affetta da numerosi disturbi di diversa natura che possono avere sintomi del tutto differenti interessando il gusto, la forma, il movimento, il colore, la struttura e il dolore.

Alcuni disturbi alla lingua procurano sintomi lievi mentre altri possono essere il segnale di problemi più seri che è necessario porre all’attenzione di uno specialista. Continua

Glossite: prendiamoci cura della nostra lingua

di Guido Cocozza,

glossite

La Glossite è un disturbo che colpisce la lingua che diventa gonfia, arrossata e dolorante. Pur non essendo una patologia pericolosa è opportuno rivolgersi a un medico esperto per un controllo accurato in quanto potrebbe essere legata a problemi più importanti da non sottovalutare. Continua

Sigarette elettroniche: sono davvero sicure?

di Giuliano Scavuzzo,

Le sigarette elettroniche  sono considerate e percepite dalla maggior parte delle persone che ne fanno uso come un effettivo aiuto per smettere di fumare. Secondo molti studi dovrebbero essere meno pericolose, in modo significativo, rispetto alle normali sigarette.

Un nuovo studio, invece, avverte che non sono senza rischi e che potrebbero aumentare la possibile comparsa di altre patologie a carico del cavo orale. Continua

Fattori di rischio della paradontite: placca, stress, fumo

di Giuliano Scavuzzo,

I fattori di rischio della paradontite sono molteplici e vanno assolutamente evitati sia che si abbia la bocca in buona salute e soprattutto se si è geneticamente predisposti a patologie dentali.

Per quanto questo concetto possa sembrare banale moltissimi fastidi al paradonto sarebbero evitati o “mitigati” seguendo dei semplici consigli odontoiatrici.

Gengivite e paradontite possono portare a una serie di sintomi molto aggressivi che nel tempo portano anche alla distruzione della zona (denti, abbassamento dell’osso alveolare) e infine alla perdita dei denti. Continua

Sintomi della parodontite e della gengivite

di Giuliano Scavuzzo,

I sintomi della parodontite e della gengivite sono il campanello d’allarme di patologie molto diffuse in Italia. Secondo uno studio del Ministero della Salute si stima che, dopo la carie, siano le patologie più frequenti che colpiscono i denti.

Spesso parodontite e gengivite vengono confuse erroneamente, entrambe riguardano la bocca e in modo particolare i tessuti che sono a supporto del dente. La differenza principale è che la gengivite, come dice lo stesso nome, colpisce solo le gengive e in più è una patologia reversibile e curabile, raramente grave.

Continua