Categoria: Ginecologia e Ostetricia

La Ginecologia è la specializzazione della medicina che si occupa della fisiologia e delle patologie che riguardano l’apparato genitale femminile. E’ il corrispettivo dell’andrologia, e cioè la branca della medicina che studia la fisiologia e le disfunzioni dell’apparato riproduttore e urogenitale maschile. L’Ostetricia è il ramo della medicina che studia la fisiologia e le patologie della gravidanza, del parto e del puerperio. Il ginecologo si occupa della donna in tutte le fasce d’età, dalla pubertà, al periodo fertile, alla menopausa fino alla postmenopausa. La ginecologia tratta anche delle problematiche legate alla sfera riproduttiva ed alle tecniche di fecondazione assistita.

Prenota un Ginecologo con iDoctors

Settimana per la prevenzione Ginecologica e Senologica

di Susanna Sensi,

Un controllo periodico, senologico e ginecologico, consente di prevenire possibili malattie del collo dell’utero, delle ovaie, dell’utero e delle mammelle. Ogni donna dovrebbe, almeno una volta l’anno, fare un controllo dal proprio ginecologo di fiducia.

Continua

Neonato con difficoltà respiratorie

di Irene Reverberi,

Prima di venire alla luce passano 41 settimane, periodo chiamato gestazione. Durante i 9 mesi, la donna si reca dal ginecologo per i dovuti controlli, per l’ecografia, una lettura accurata dei risultati delle analisi ed infine per misurare il battito cardiaco. In altre parole, vanno controllati all’inizio i valori del beta-Hcg per constatare la regolare crescita del neonato, poi i valori generali dei globuli bianchi e rossi, l’emocromo, la glicemia, la presenza di anticorpi per le malattie infettive e la ves che indica un’infezione in atto o anche passata ma con qualche postumo.

Continua

Giardiasi in gravidanza

di Irene Reverberi,

È opportuno dire subito che la giardia o lamblia è un organismo unicellulare che può rappresentare un flagello per il nostro apparato digerente. Si tratta di un parassita molto piccolo che causa diarrea e inevitabile disidratazione al nostro organismo.

È un parassita che vive nell’intestino degli animali (in particolare cani, gatti, caprioli e castori) e dell’uomo e si trasmette attraverso le feci o per un passaggio oro-fecale ovvero per aver ingerito qualcosa di contaminato vuoi liquido, vuoi solido.

Continua

Ectopia: come curare le piaghe del collo dell’utero

di Irene Reverberi,

Il termine tecnico usato dai ginecologi è ectopia o ectropion. Questi termini di origine greca sono formati dalla preposizione ek ossia “fuori” e topos ovvero posto; esistono diversi tipi di ectopia che possono riguardare l’occhio (ectopia lentis) che coinvolge il cristallino, il cuore ectopia cordis (l’impulso elettrico arriva in sedi diverse dal seno atriale), il rene e l’utero (presenza di una piaga).

Si parla anche di gravidanza ectopica quando il feto cresce al di fuori dell’utero. In tutti gli organi colpiti, se c’è l’ectopia significa che la posizione assunta dall’organo stesso non è quella consona.

Continua

Imparare a conoscere i traumi da parto

di Irene Reverberi,

Durante il passaggio del feto nel canale del parto o durante la sua espulsione o infine fuoriuscita, si potrebbe andare incontro a situazioni complicate che a loro volta potrebbero provocare danni quasi sempre temporanei al neonato. Per essere più precisi, i neonati potrebbero subire traumi; è stato calcolato che circa 10 su 1.000 neonati potrebbero esserne vittime.

Continua

Neoplasia della cervice uterina

di Irene Reverberi,

La neoplasia della cervice uterina occupa il secondo posto tra le neoplasie di tipo ginecologico. L’incidenza e la mortalità per la sua invasività nel collo dell’utero hanno registrato un trend nell’esecuzione del Pap-test, associato al test per il Papilloma virus; è utile precisare che è un trend diffuso, anche se il vaccino ha notevolmente ridotto la formazione neoplastica.

Continua

Endometriosi: una nuova terapia

di Irene Reverberi,

 

Prima di illustrare il trattamento dell’endometriosi con i nuovi farmaci è opportuna una breve sintesi su cosa sia l’endometriosi.

L’endometriosi è una condizione patologica che insorge nel periodo fertile della donna ed è caratterizzata dalla presenza al di fuori della sua sede di tessuto che riveste la cavità uterina e l’endometrio. È una malattia benigna che solitamente non evolve in maligna. Ma comporta col tempo dolori pelvici e una riduzione della fertilità.

Continua

Neoplasia ovarica: quale chirurgia?

di Irene Reverberi,

Le varianti istologiche della neoplasia dell’ovaio si possono presentare in forma benigna, borderline o maligna.

Il trattamento chirurgico si considera in ogni forma, ma cambia la procedura. In caso di tumore benigno si procede per lo più con un intervento di tipo conservativo ovvero si conserva l’ovaio o le ovaie interessate, asportando la malformazione.

Continua

Settimana per la Prevenzione Ginecologica: gli esami da conoscere e da fare

di iDoctors,

La prevenzione in campo ginecologico può riguardare vari organi dell’apparato genitale femminile: cervice (collo dell’utero), utero, ovaie. L’attenzione va principalmente alla prevenzione dei più comuni tumori femminili, che colpiscono gli organi riproduttivi: grazie alla diagnosi precoce, che individua il tumore nelle sue fasi iniziali, si possono ottenere buoni risultati nella cura con un impatto positivo sulla qualità della vita della persona che si sottopone alle terapie.

Continua