Categoria: Endocrinologia e Malattie del Ricambio

L’Endocrinologia studia la fisiologia e le patologie delle ghiandole cosiddette “endocrine”, ossia quelle il cui prodotto viene direttamente immesso nel sangue. Tali ghiandole si occupano di regolare diverse funzioni, dalla regolazione della sete, a quella della libido, al mantenimento delle giusta temperatura corporea, alla regolazione del ciclo giorno/notte, del sonno, della pressione arteriosa, del giusto peso corporeo, e tante altre. L’alterazione di una o piu fasi di questo complicato meccanismo di azione e reazione tra ghiandole e organi, porta a disfunzioni e/o a patologie che possono essere temporanee o permanenti. L’Endocrinologia si occupa quindi della diagnosi e della cura di diverse patologie tra le quali: l’ipogonadismo, patologie della tiroide (noduli, tumori, ipertiroidismo), osteoporosi ed altre malattie metaboliche dell’osso, diabete mellito di tipo I e II. Tratta anche delle patologie dell’apparato riproduttivo maschile e di quello femminile, della disfunzione erettile, dell’infertilità maschile e femminile; disturbi dell’eiaculazione, irregolarità mestruali, menopausa e le sue complicazioni.

Prenota un Endocrinologo con iDoctors

Stress e stili di vita frenetici: attenzione alla tiroide

di Francesca Romana Bergamo,

Aumento di peso, spossatezza, depressione, insonnia, eccessiva stanchezza e ancora perdita di peso, irritabilità, incapacità a concentrarsi, costipazione… questi sono i ben noti effetti della vita frenetica di cui ci facciamo carico ogni giorno. Eppure, per una volta, il circolo vizioso lavoro-capo-traffico-famiglia-suocera potrebbe non essere il colpevole.

Continua

L’ipogonadismo maschile è ancora un tabù?

di Barbara Maniscalco,

L’ipogonadismo maschile consiste in una riduzione della funzionalità dei testicoli, che comporta un’inadeguata secrezione di androgeni e/o un deficit nella produzione di spermatozoi. Viene definito primario quando deriva da una patologia dei testicoli che compromette la produzione di testosterone e può  alterare i tubuli seminiferi, con oligospermia (o azoospermia) e aumento dell’ormone follicolo stimolante (FSH) e dell’ormone luteinizzante (LH); l’ipogonadismo maschile secondario  deriva da disturbi dell’asse ipotalamo-ipofisario che altera la secrezione delle gonadotropine. Continua

I benefici del mare per l’organismo

di Giuliano Scavuzzo,

I benefici del mare sono realmente moltissimi come la riattivazione della circolazione sanguigna, la maggior sintesi della vitamina D, la cura di alcuni problemi legati ai reumatismi e i benefici per la pelle.

Conoscerli e soprattutto sfruttare tutti i benefici del mare ci permetterà di goderne appieno e ricaricarsi per il prossimo inverno. In più si eviteranno anche fastidi come scottature, insolazioni o colpi di calore che possono anche compromettere un’intera vacanza. Continua

Tiroide e gravidanza: come metterle d’accordo?

di Irene Reverberi,

tiroide e gravidanza foto copertina

Tiroide e gravidanza vanno messe d’accordo perché una donna, quando aspetta un bambino, vive delle trasformazioni che coinvolgono proprio la tiroide, specie se si hanno problemi in famiglia di ipo-ipertiroidismo e si soffre prima della gravidanza di tali disfunzioni tiroidee. Questo potrebbe ripercuotersi sullo sviluppo cerebrale del nascituro, e il tutto va tenuto pertanto sotto controllo. Continua

Cause della iperidrosi, quali sono le principali

di Giuliano Scavuzzo,

Le cause della iperidrosi sono molteplici e spesso di difficile individuazione, per comprenderle è necessario uno studio non soltanto “fisico” del paziente ma anche di tipo psicologico ed emotivo.

La iperidrosi comporta una sudorazione eccessiva in zone specifiche. Pur non dando nessun tipo di problema da punto di vista fisiologico i fastidi come imbarazzo e ansia che comporta possono rendere la vita della persona molto difficile. Continua

Problemi di ipofisi in gravidanza: cosa fare?

di Irene Reverberi,

Problemi di ipofisi in gravidanza copertina

I problemi di ipofisi in gravidanza riguardano appunto l’ipofisi, una ghiandola endocrina situata nel cranio ed è unita all’ipotalamo – altra area del cervello – attraverso un cordone ricco di fibre e vasi sanguigni. Si divide in tre parti: la parte davanti è chiamata adenoipofisi; la parte intermedia; e poi quella posta dietro, neuroipofisi.
L’adenoipofisi produce gli ormoni STH, TSH, ACTH ed infine FSH e LH:

  • il primo (STH) è quello preposto alla crescita;
  • il secondo (TSH) regola la funzione della tiroide spingendola a produrre altri ormoni;
  • il terzo (ACTH) si occupa della produzione da parte delle ghiandole surrenali;
  • il quarto, infine, è l’ormone che stimola il follicolo luteinizzante (LH) ed insieme a quest’ultimo ha la funzione di dare un ordine all’attività ovarica nella donna e alla produzione degli spermatozoi nell’uomo. Continua

Sudorazione eccessiva: la iperidrosi

di Giuliano Scavuzzo,

La sudorazione eccessiva è un problema che affligge molte persone, anche se di per sé non comporta gravi problemi di tipo medico dal punto di vista sociale può essere una condizione invalidante e imbarazzante.
Sudare è normale, attraverso la sudorazione il corpo prova a riequilibrare la temperatura corporea.

Attraverso l’espulsione di liquidi crea una sorta di “patina” che evapora a causa del calore portando un refrigerio all’organismo.

Nelle persone che soffrono di sudorazione eccessiva, il cui nome è iperidrosi, hanno una serie di condizioni, fisiche e psicologiche, che causano questa condizione. Non si tratta di una vera e propria malattia, ma di un fastidioso disturbo che nei casi più gravi può avere risvolti realmente invalidanti. Continua

Iperidrosi: da chi andare per risolverla

di Giuliano Scavuzzo,

Per iperidrosi si intende un disturbo che provoca un eccesso di sudorazione, localizzato o esteso su tutto il corpo. Con l’arrivo della bella stagione e del caldo è normale che l’organismo, per compensare le alte temperature, agisca per bilanciare la temperatura corporea attraverso la sudorazione.

Quindi la sudorazione è un processo utile e necessario di termoregolazione dell’organismo umano. Il problema si verifica quando il sudore espulso è in eccesso e provoca, quindi, soprattutto imbarazzo e problemi psicologici. Continua

Lupus in gravidanza? Niente paura, bastano diagnosi e cura

di Irene Reverberi,

Lupus in gravidanza copertina

Lupus in gravidanza: cosa sapere e cosa temere.
Per Lupus eritematoso sistemico, LES o semplicemente Lupus si intende una patologia che comporta l’infiammazione cronica e pluri-sistemica dovuta a cause ignote; va detto che è autoimmune e presenta forme variabili a seconda dell’organo o apparato interessato. Tra le donne in età fertile, non è poi così rara; pertanto è utile diagnosticarla e curarla soprattutto durante la gestazione. Continua

Ipogonadismo: le domande più frequenti (Faq)

di Giuliano Scavuzzo,

Per ipogonadismo si intende una malattia abbastanza rara che colpisce, in generale, maschi e femmine in giovane età il cui sintomo principale è la scarsa produzione di ormoni.

In entrambi i casi questa mancanza ormonale può provocare una serie di disturbi di vario genere, spesso anche gravi, che compromettono seriamente la qualità di vita del malato. Per questa ragione è necessaria una diagnosi rapida che permetta al medico di prescrivere una terapia ormonale sostitutiva. Continua