iDoctors è un servizio di prenotazione online di visite mediche specialistiche, ma rappresenta anche un punto d’incontro tra medico e paziente dove c’è chiarezza e trasparenza.

Oggi vogliamo dar voce ad  alcune storie dei nostri utenti che ci hanno colpito particolarmente, dove ci siamo sentiti davvero utili al paziente: in pochi minuti, trovare un medico e prenotare una visita possono essere un passo fondamentale per la soluzione di un problema di salute.

“Ricomincio ad arrampicare, a respirare, a sorridere”

La “storia”, la mia storia, ha inizio… un bel po’ di tempo fa, quando io, allora cinquantenne, giornalista, ma anche istruttore di paracadutismo, alpinista e viaggiatore entusiasta per lavoro e per vocazione, e salutista convinto, mi trovo improvvisamente alle prese con un problema decisamente “vertiginoso”: vertigini oggettive – l’ambiente che ruota intorno a sé -, che compaiono all’improvviso, apparentemente senza un logico rapporto causa-effetto, durano meno di un minuto, e lasciano strascichi (nausea, sudore freddo, senso di disagio diffuso), ma (soprattutto psicologici: “Che faccio se succede mentre guido, o mentre mi lancio, o mentre scalo, o mentre…?”.

Un semi-ipocondriaco come il sottoscritto parte in quarta e comincia lo stillicidio di esami clinici: radiografie e analisi, cuore e polmoni, fregato e reni, orecchio e cervello.

“Tutto perfetto, al massimo è una sindrome vagale. Magari è un po’ di stress. Sopporti e si rassegni – sentenziano i medici all’unisono – oppure se ne vada in pensione anticipata. E se ne stia in pantofole”.

Intanto le “rotazioni” anomale e scoccianti proseguono: un giorno sì e un mese no. Toh! E’ finita. No, ricomincia. Mi rivolgo a iDoctors, cerco un/una fisiatra, ultimo tentativo.

Fisso un appuntamento con la dottoressa Maria Laura Lopes De Carvalho, che riceve a Genova. Visita approfondita. Poi il verdetto. Trascrivo in parole povere, tanto per capirci: un paio di cuscinetti intervertebrali che fuoriescono, quando meno te lo aspetti, come conseguenza di movimenti del corpo, torsioni, sforzi, e in particolari di posture abituali e non propriamente corrette.

“Iniziamo l’ozono-ossigeno terapia” dice lei, con cortesia e altrettanta fermezza. Mi fido. Un ciclo di iniezioni nel collo, per qualche settimana. “Poi – aggiunge sempre lei, la dottoressa Maria Laura Lopes De Carvalho – con la convinzione rassicurante che deriva dalla competenza e dall’esperienza – faccia un richiamo, nei cambi di stagione”.

Fine della storia. Ricomincio ad arrampicare, a respirare, a sorridere. Be’, certo, l’età resta un bel peso, la spina dorsale non è tornata quella di un ventenne, ma le vertigini sono alle spalle. Miracolo? No.

Solo – solo? – competenza, esperienza, approccio professionale adeguato.

Anche a prova di un semi-ipocondriaco come me.

Ferruccio Repetti – Genova

Un’iniziativa che puo’ salvare la vita

Ho deciso di rivolgermi a voi il 29 agosto 2018 per eseguire una eco sotto sforzo senza che nessuno me lo prescrivesse.

Grazie all’esame svolto il giorno dopo, mi sono salvato la vita e il 10 settembre sono stato operato ( al policlinico di San Donato ) al cuore con 4 bypass!

La competenza e la professionalità del dottor. Braschi ( cardiologo villa Esperia ) mi ha indirizzato verso un ulteriore controllo coronografico eseguito in ospedale che mi ha salvato la vita con l’intervento definitivo al cuore.

Sito eccellente, consigliato al 100 %.

Grazie

D.D. – Milano

Superare i timori iniziali della gravidanza

Avevo appena scoperto di essere incinta del mio primo figlio ed ero andata in ambulatorio in ospedale per fare le dovute visite, purtroppo però intorno alla decima settimana l’ho perso e quindi più di 1 anno dopo, quando ho scoperto di essere di nuovo incinta non avevo molta voglia di tornare in ospedale se non altro perchè volevo poter chiamare il mio medico per qualsiasi evenienza.

Non avevo un medico di fiducia di ginecologia e ostetricia, ho trovato la vostra app nell’Apple Store e tramite questa ho prenotato la prima visita ostetrica scegliendo tra i medici che mi proponeva vicini alla mia zona, una donna di cui ho letto il curriculum e con ottime recensioni dagli altri pazienti. Ebbene, dopo due splendidi figli, lei è ancora la mia ginecologa di fiducia!

Grazie a tutti voi!

Saluti,

Silvia Pedicelli – Roma

Un percorso impegnativo ha bisogno del giusto supporto

La mia storia inizia qlc anno fa con dolori alla schiena e gambe. Mi rivolsi ad un ospedale della mia città dove incontrai dottori e dottoresse diciamo non troppo empatici. Comunque dopo aver fatto i vari accertamenti riscontrarono una patologia ma mi liquidarono dicendomi che essendo all’inizio non si sarebbe potuto fare nulla.

Io e mio marito uscimmo increduli (si dice sempre che la prevenzione è la cosa migliore…) Non trovo le parole giuste per descrivere il mio stato d’animo…..rabbia, delusione e in certo senso mi sentivo come un malato immaginario!!

Passato un po’ di tempo i miei dolori aumentarono mettendo a rischio la mia quotidianità così decisi di rivolgermi a qualcun’altro. Cominciai a chiedere ad amici se conoscessero un reumatologo ma nulla….così un giorno andai a cercare su internet…….e vidi questo sito. All’inizio pensai ad una fregatura……tutto troppo facile!! Ma ci provai….e nel giro di 20 giorni  andai ad una visita con la dottoressa Rossi Elisa. Finalmente ho trovato una persona che oltre le sue competenze, è gentile e pronta ad ascoltare e rispondere a tutti i miei dubbi. Con lei ho iniziato un percorso , una CURA……la strada è lunga ma non mi sento sola!!

Grazie ancora!!

 

Giada Prosperi – Bologna

Un problema più semplice di quello che sembrava

Cari iDoctors

Mi siete stati molto utili quando, forse a causa di un antibiotico prescrittomi per curare l’influenza, ho avuto seri problemi di orticaria.

Dopo avere preso contatto con un dermatologo (mio carissimo amico) e un allergologo (trovato in una struttura medica convenzionata con il FASI) che, poiché tutte le analisi concernenti l’allergia avevano dato esito negativo, mi ha consigliato di consultare un immunologo.

Ma come trovare un immunologo? Come trovare uno studio medico abbastanza vicino a casa? Come trovare un medico che oltre ad essere bravo avesse anche empatia?

Cercando su internet mi sono imbattuto per caso sul vostro sito, ho trovato lo studio medico vicino a casa ed ho trovato un’immunologa che ha risolto il mio problema: non soffrivo di alcuna malattia ero solo allergico al quel tipo di antibiotico.

Vogliate gradire i miei più distinti saluti.

S.B. – Roma

P.S.: Sono un ex dirigente di azienda ed ho compiuto il mese scorso, in buona salute, ottanta anni circondato dall’affetto di mia moglie, dei miei due figli (una femmina e un maschio) e dei miei due nipoti (una femmina e un maschio).

Non ho citato i nomi dei medici e degli studi medici cui mi sono rivolto per motivi di riservatezza.

Trovare aiuto anche quando non sei nella tua città

Tutto risale a circa 6 anni  fa. Ero appena arrivata dagli USA a Roma e mi è’ cominciato un attacco di vertigini e ho capito di aver bisogno di un dottore specializzato. Attraverso the idoctors I found the perfect doctor, Dr. Ciro Lena. who gave me the Epley manouver. I recover fast and enjoyed my vacation. I will never forget Dr. Lena.

My very best,

D. W. – Roma