Cerca uno specialista, una prestazione medica, una patologia o il nome del medico

Filtra per:
Prestazione
  • Ecografia pelvica sovrapubica
Scegli prestazione:
Distanza da te
Urgente?

Ecografia pelvica sovrapubica a Roma | Pagina 2

Ordina per:
45 studi prenotabili online
Dr.ssa Tamara Argento Ginecologo
Ginecologo

Dr.ssa Tamara Argento

(5 recensioni)
    • Ecografia pelvica sovrapubica
    •  Policlinico
    • da lunedì 6 mar ore 14:30 da lun 6 mar 14:30
    90 €
Dr.ssa Azzurra Di Francesco Ginecologo
Ginecologo

Dr.ssa Azzurra Di Francesco

(1 recensioni)
    • Ecografia pelvica sovrapubica
    •  Prima Porta
    • da venerdì 10 feb ore 12:00 da ven 10 feb 12:00
    80 €
Dr.ssa Schiavonea Modesto Ginecologo
Ginecologo

Dr.ssa Schiavonea Modesto

(19 recensioni)
    • Ecografia pelvica sovrapubica
    •  Ludovisi-Pinciano
    • da lunedì 6 feb ore 17:30 da lun 6 feb 17:30
    80 €
Dr.ssa Elisa Loprete Ginecologo
Ginecologo

Dr.ssa Elisa Loprete

(24 recensioni)
    • Ecografia pelvica sovrapubica
    •  Policlinico
    • da lunedì 6 feb ore 09:30 da lun 6 feb 09:30
    80 €
    • Ecografia pelvica sovrapubica
    •  San Giovanni
    • da mercoledì 8 feb ore 10:00 da mer 8 feb 10:00
    80 €
  • Vedi altri studi Chiudi
Vuoi vedere più medici?

Puoi trovare altri medici specialisti che effettuano questa prestazione in:


Ecografia pelvica sovrapubica a Roma | Pagina 2

L’Ecografia pelvica sovrapubica (detta anche ginecologica o transaddominale) è il primo esame diagnostico che viene eseguito per studiare, in modo non invasivo, gli organi genitali femminili, utero e ovaie.

La prestazione, assolutamente indolore, può essere eseguita in ogni fase del ciclo mestruale. La paziente a vescica piena, viene fatta sdraiare su un lettino e il medico fa scorrere la sonda ecografia sulla zona da esaminare.

Tramite l'esame si valutano la posizione dell’utero, l'eventuale presenza di noduli miometriali, le dimensioni e la morfologia delle ovaie, la possibile presenza di masse, lo spessore dell'endometrio e la vescica, ed è possibile visionare eventuali anomalie degli organi, comprese masse tumorali. Se l'indagine non è sufficiente a valutare il problema si può ricorrere a un'ecografia transvaginale.L'ecografia o ecotomografia è un metodo di indagine diagnostica che si serve di ultrasuoni.

Per l’esecuzione della prestazione il medico applica una sonda sulla zona da esaminare, che è stata preventivamente coperta da un apposito gel, e tramite gli ultrasuoni visiona gli organi interni e può quindi rilevare eventuali anomalie. La procedura non è invasiva né dolorosa.

Caricamento...