"servizio molto utile"
roberto, Grosseto - Lug.2014

Prof. Francesco Patti

Prof. Francesco Patti - Neurologo a Catania

Medico Chirurgo - Professore Aggregato, specialista in Neurologia e in Medicina Fisica e Riabilitativa

Altre lingue parlate:

  • inglese Inglese
Opinione dei pazienti: 9.5/10 (46 opinioni ricevute)

Scegli la prestazione, vedi l'importo e prenota

Visita Fisiatrica prima visita 130 € Visita Neurologica prima visita 130 € Visita Fisiatrica successiva 100 € Visita Neurologica successiva 100 €

Recapiti del Medico

  • L'indirizzo completo del Prof. Francesco Patti e il suo numero di telefono ti saranno inviati nella e-mail di conferma definitiva della prenotazione, e se vuoi potrai contattare il medico.

Prenotare con iDoctors

  • Il servizio di prenotazione è gratuito, non vi è pagamento anticipato e non serve la carta di credito!
  • Il medico riceve subito la tua conferma riservando l'orario scelto
  • Se devi prenotare per conto di qualcun altro, inserisci comunque i tuoi dati personali, potrai specificare dopo il nome del paziente.
  • Potrai sempre disdire la prenotazione dalla tua area riservata o inviandoci una email.
Calcola il percorso

Titoli di specializzazione, libera docenza, master universitari, dottorati di ricerca, etc:

- Specializzazione in Neurologia presso Università degli Studi di Catania (1986);
- Specializzazione in Fisioterapia - Medicina Fisica e Riabilitazione presso Università degli Studi di Parma (1990);
- 1987-1988 Incarico biennale di Junior Ricercatore Neurologo ' Neuroepidemiologia Descrittiva delle principali malattie Neurologiche in Sicilia', progetto Regionale 55/P, con il supporto speciale della Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS);
- 1987-1989 Professore a contratto di Neuroendocrinologia, e Neuroimmunologia Scuola di Specializzazione in Neurologia Università di Catania;
- 1991 Collaboratore Tecnico Cattedra di Neuroriabilitazione, Istituto di Scienze Neurologiche Università di Catania;
- 1996-2000 Responsabile dell'ambulatorio di Neuroriabilitazione della I Clinica Neurologica dell'Università di Catania;
- Novembre 2002 corrente Ricercatore Confermato e Professore Aggregato di Neurologia Dipartimento di Scienze Neurologiche Università di Catania.

Curriculum studi universitari e attività professionali svolte presso strutture pubbliche o private accreditate:

- Laurea in Medicina e Chirurgia con Lode presso Università degli Studi di Catania (novembre 1982);
- Autore di oltre 400 fra pubblicazioni di interi articoli ed abstracts scientifici su riviste nazionali ed internazionali;
- Autore di diversi capitoli di libri di Neurologia e Neuroriabilitazione e di Monografie tra le quali: 'Il Trattamento multiintegrato sintomatico e riabilitativo della Sclerosi Multipla';
- Partecipante attivo a diversi clinical trials come Principal Investigator; Coordinatore in 3 di questi clinical trials;
- Membro della Steering Committee in altre 2 sperimentazioni su farmaci;
- Invitato come relatore e partecipante attivo in oltre 100 congressi nazionali ed internazionali.

Metodologie diagnostiche e terapeutiche / principali patologie trattate:

- Campi di interesse: Sclerosi Multipla, Parkinson, Demenze, Sclerosi Laterale Amiotrofica, Altre Patologie Neurodegenerative, Mieliti, Malattia Autoimmuni del Sistema Nervoso centrale e periferico, Epilessia, Neuroriabilitazione, Depressione Organica, Disturbi di comportamento in ambito Neurologico, Complicazioni neurologiche da Patologia Internistica, etc.

Laurea e abilitazione:

Laurea: 03/11/1982 - Università degli Studi di Catania

Abilitazione: seconda sessione 1982 - Università degli Studi di Catania
- Iscritto all'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di: Catania
- Posizione numero: 7323 - Verifica FNOMCeO

Dichiarazione di conformità alle linee guida emanate dall'Ordine:

Il sottoscritto prof. Francesco Patti dichiara sotto la propria responsabilità che il messaggio informativo contenuto nel presente sito è diramato nel rispetto delle linee guida approvate dalla FNOMCeO inerenti l'applicazione degli artt. 55, 56 e 57 del Nuovo Codice di Deontologia Medica